Basket, Roma batte Cantù 89-70 e vola in finale

Basket, Roma batte Cantù 89-70 e vola in finale

La Virtus travolge Cantù e dopo 5 anni torna in finale a giocarsi lo scudetto


Roma Doma.  Tutta la gara è stata diretta dalla squadra capitolina che tocca l’apice del massimo vantaggio a +18 a 5′ dal termine.

Era dal 2008 che la squadra giallorossa non approdava alle finali, per i ragazzi di coach Calvani è un’autentica impresa visto che la squadra ha rischiato di non essere neppure iscritta al campionato la scorsa estate. Tra le fila dei capitolini ha brillato Taylor, autore di 18 punti, mentre l’atteso Datome (in odore di NBA) rimane fermo a soli 9 punti realizzati.

Dopo una serie infinita dunque, il PalaTiziano può finalmente esplodere di gioia e continuare a sognare quello scudetto che manca esattamente da 30 anni. Stasera gara-7 dell’altra semifinale (diretta su RaiSport2 dalle 20:20) tra Cimberio Varese e Montepaschi Siena, partita che si preannuncia rovente dove i 5000 tagliandi disponibili sono andati esauriti in pochissime ore. (r.m.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto