Barbara D’Urso indagata: non paga gli alimenti all’ex!

Barbara D’Urso indagata: non paga gli alimenti all’ex!

La conduttrice è stata iscritta nel registro degli indagati a causa del mancato pagamento degli alimenti all’ex marito Michele Carfora


Barbara D’Urso è certamente uno dei personaggi più discussi della nostra tv come spesso può accadere per chi ama esporsi ed è presente praticamente tutti i giorni in video come lei: la napoletana, infatti, si ama o si odia, ma lei finora ha mostrato di avere le spalle larghe e si interessa poco delle critiche che inevitabilmente le arrivano. Ora, però emerge un particolare relativo alla sua vita privata che appare davvero sconvolgere: la conduttrice è stata denunciata dall’ex marito Michele Carfora a causa del mancato pagamento degli alimenti.

Il ballerino al quotidiano ‘Il Messaggero’ ha rivelato di non aver mai ricevuto l’assegno da mille euro che gli spetta dopo il divorzio del 2008. Le chiacchiere su questo non mancheranno visto che solitamente è l’uomo a pagare il mantenimento all’ex moglie, soprattutto se nel corso del matrimonio ci sono stati dei figli, ma si sa bene che questa non è una regola visto che è possibile ottenere gli alimenti se si ha un reddito inferiore rispetto a quello dell’ex coniuge.

La Procura di Roma ha così deciso di vederci più chiaro su questa vicenda e ha aperto un fascicolo per violazione degli obblighi familiari iscrivendo la conduttrice di ‘Pomeriggio Cinque’ tra gli indagati. Si tratta certamente di un problema da non sottovalutare visto che Carfora sostiene di dover percepire dalla donna ben 40 mila euro che non gli sono mai stati versati.

La storia tra la D’Urso e Carfora risale al 2002 quando i due decisero di unirsi in matrimonio. Poi nel 2006 la rottura: il settimanale ‘Chi’ pubblicò una foto in cui il ballerino, più giovane della conduttrice di 12 anni, baciava un’altra donna. Da lì la crisi fino al divorzio due anni dopo.

Non si tratta comunque dell’unico problema giuridico che ‘Maria Carmela’ si trova a dover affrontare: lo scorso novembre, infatti, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino aveva annunciato di aver presentato un esposto contro la conduttrice “a due Procure della Repubblica (Milano e Roma), all’Agcom, al Garante per la protezione dei dati personali e al Comitato Media e minori” per una sua intervista a un’amica di Elena Ceste, la donna uccisa a ottobre 2014 in provincia di Asti. L’intervento era stato criticato per le presunte “illazioni” sulle relazioni della vittima.

Il problema con l’Ordine dei Giornalisti era nato anche perchè Barbara si trova a condurre due programmi (‘Pomeriggio Cinque’ e ‘Domenica Live’) legati a una testata giornalistica, ma lei ormai da tempo non risulta iscritta all’albo. Almeno ufficialmente, però, Iacopino non ha voluto far sapere pubblicamente cosa sarebbe accaduto, ora invece Barbara arriverà a parlare dei suoi problemi privati in tv per difendersi?

Ilaria Macchi





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto