Ballarò, nuovo governo e solita crisi

Ballarò, nuovo governo e solita crisi

Nella puntata di stasera, Giovanni Floris dibatterà sul nuovo esecutivo e sulla crisi. Copertina affidata a Maurizio Crozza. Raitre ore 21.05


Stasera Giovanni Floris condurrà l’ennesima puntata del programma di attualità Ballarò. Due saranno i temi principali della serata, la crisi economica che stritola le famiglie italiane e l’altrettanto grave crisi politica che non permette di trovare soluzioni appropriate per la ripresa economica italiana.

Il conduttore cercherà delle risposte con gli ospiti in studio tra cui esponenti delle varie fazioni politiche com Luigi Zanda del PD, Maurizio Lupi del PDL e gli economisti Dominick Salvatore e Lidia Undiemi. Saranno anche presenti il vicedirettore di Repubblica, Massimo Giannini, e Paolo Mieli, presidente di Rcs Libri.

Immancabile sarà l’appuntamento con la copertina satirica e tagliente del comico genovese Maurizio Crozza che, nella puntata del 19 marzo, ha iniziato il monologo citando il nuovo Papa Francesco: “Quanto mi piace questo Papa, Giova. Io ti giuro che sono completamente innamorato”. Per poi scatenarsi con le sue battute: “Papa Francesco ha una parola buona per tutti. Poco fa ha chiamato anche Pagnoncelli.”

 

https://www.youtube.com/watch?v=y-iZKvYAn-w

 

Proprio Nando Pagnoncelli è diventato una delle colonne portanti della trasmissione: il presidente della Ipsos, propone ogni puntata sondaggi in cui gli italiani esprimono la propria opinione su temi d’attualità. Stasera si annuncia una puntata più accesa del solito, con l’auspicio di un sano dibattito costruttivo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto