Avanti un altro – Paolo Bonolis ha detto basta, al suo posto c’è Gerry Scotti

Avanti un altro – Paolo Bonolis ha detto basta, al suo posto c’è Gerry Scotti

I telespettatori di Canale 5 non perdonano a Mediaset di aver fatto andare via Paolo Bonolis e gli ascolti penalizzano il nuovo arrivato Gerry Scotti


C’è poco da fare, noi italiani non amiamo il cambiamento, soprattutto quando si tratta di cose che ci piacciono più di altre. Forse è stato proprio per questo che accettare l’addio di Paolo Bonolis ad Avanti un altro sembra un vero e proprio smacco. Tutti i fan della trasmissione sembrano essersi risentiti di questo passaggio di testimone e non resta dunque che attendere con ansia quello che farà Gerry Scotti: in molti per partito preso hanno deciso di non guardare più il game show di Canale 5 e noi invece lo abbiamo fatto.

Certamente di differenze sostanziali ce ne sono, non fosse altro perché Avanti un altro è un programma scritto e ideato dallo stesso Paolo Bonolis e questo vuol dire che forse come è capace di condurlo lui, nessuno potrà mai fare. Quel che è certo è che Avanti un altro è chiaramente cambiato, ma la colpa non è di Gerry Scotti.

Il pubblico di Canale 5 sembra essersi accanito contro il conduttore di Pavia, tralasciando il fatto che sia stato proprio Paolo Bonolis a dire no alla conduzione del suo stesso programma, perché intento alla creazione di uno show per la prima serata. Insomma, sembra proprio il caso di dire “Diamo a Cesare quel che è di Cesare”.

Detto questo Gerry Scotti merita una menzione d’onore per il coraggio nell’aver accettato questa sfida non esattamente semplice, anzi: prendere il posto di un veterano e inventore del programma non è da tutti e non resta dunque che dargli fiducia massima, piuttosto che evitare di guardare Avanti un altro.

A dire la sua ci pensa anche Paolo Bonolis e se siete curiosi di sapere cosa pensa, CLICCATE QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto