Avanti un altro, Paolo Bonolis difende Gerry Scotti e dice la sua

Avanti un altro, Paolo Bonolis difende Gerry Scotti e dice la sua

Ascolti in calo, la rete infuriata e qualche apparizione fugace del conduttore, ecco svelati tutti i misteri attorno all’addio


Il tempo passa, ma il polverone mediatico attorno alla messa in onda di Avanti un altro, sembra non volersi proprio placare. La scelta di Paolo Bonolis di dire addio al programma da lui stesso creato, ideato e condotto sembra non aver assolutamente trovato solidali tutti i suoi fan che invece si sono scagliati del tutto contro il conduttore prima, la trasmissione poi e infine anche sul sostituto, Gerry Scotti.

La conclusione è stata letteralmente inaspettata perché più le settimane passano e più gli ascolti continuano ad essere in calo. Il pre-serata di Canale 5 ha sempre dominato i suoi avversari, ma da quando Paolo Bonolis ha ceduto il suo posto al collega, le cose sembrano essere precipitate in maniera vertiginosa.

Il pubblico da casa sceglie la rete per dimostrare dissenso, i telespettatori non apprezzano assolutamente Gerry Scotti come padrone di casa e in pochissimi si sentono di dargli torto: del resto Avanti un altro è un game show che Paolo Bonolis ha ideato e creato da solo, è come se fosse un abito su misura che addosso a un’altra persona farebbe capire chiaramente che le misure sono errate.

Insomma, Avanti un altro è un programma che può essere visto con o senza Paolo Bonolis, ma soltanto lui può essere in grado di dargli un personalissimo tocco accattivante che coinvolge il pubblico. Dall’altra parte Gerry Scotti ha il merito di aver detto sì a una vera e propria sfida che lo sta martirizzando.

Paolo Bonolis però non ci sta e spiega quali sono le motivazioni che lo hanno portato ad abbandonare Avanti un altro: primo fra tutti la stanchezza, inoltre la scelta di dedicarsi alla stesura e alla realizzazione di un nuovo programma per la prima serata di Canale 5.

Dopo aver svelato questi dettagli al settimanale Chi, ha inoltre preso le difese di Gerry Scotti, vittima di attacchi del tutto gratuiti: la sua professionalità non deve essere messa in dubbio in alcun modo e invece bisognerebbe prendere esempio dallo stesso Scotti per la dedizione al lavoro.

Per conoscere tutti i segreti del nuovo progetto di Paolo Bonolis, CLICCATE QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto