Ashley Benson contro Photoshop: siamo ridicole!

Ashley Benson contro Photoshop: siamo ridicole!

La protagonista di Pretty Little Liars contro il poster della sua serie tv


Ashley Benson è una delle quattro protagoniste di Pretty Little Liars, una serie tv molto seguita in America ma anche in Italia. La bionda ‘Hannah’ ha voluto stavolta scagliarsi contro la produzione, che ha realizzato un poster della nuova stagione del telefilm con un uso, a suo dire, eccessivo di Photoshop. Le quattro giovani e bellissime ragazze appaiono fin troppo perfette, senza nessun difetto fisico. Cosa che, nella realtà, ovviamente non è possibile.

La perfezione non esiste: Ahsley Benson ha voluto lanciare questo messaggio positivo alle migliaia di fan che in tutto il mondo seguono la serie tv. Non dobbiamo prendere a modello le foto dei poster, perché non corrispondono in alcun modo alla realtà. Ashley nel poster appare con le colleghe Lucy Hale, Troian Bellisario e Shay Mitchell. “Sembriamo tutte ridicole”, ha detto l’attrice sui social network, sottolineando il fatto che i volti delle quattro attrici risalgono a 4 anni fa e che sono assolutamente innaturali. “Decisamente troppo Photoshop. Tutte abbiamo dei difetti. Nessuna è veramente così”.

E l’attrice conclude poi lanciando un messaggio alle sue fan: Ricordate, siete tutte bellissime. Per favore, non cercate di assomigliare alla gente che vedete sui giornali o sui poster perché sono false. Siete perfette come siete“.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto