Ascolti Tv, vince il calcio mondiale anche se perde la Spagna

Ascolti Tv, vince il calcio mondiale anche se perde la Spagna

Ascolti tv serali proiettati unicamente nei confronti dell’incontro di calcio mondiale tra la Spagna e il Cile trasmessa da Rai. Il Campionato del Mondo di Brasile 2014 vince ancora il confronto televisivo su Canale 5 che nella serata di ieri ha proposto la soap Furore, il vento della speranza. La puntata di chiusura di Chi l’ha visto ? ha permesso a Rai 3 di salire ancora sul podio dei primi tre programmi classificati


Ascolti Tv di Francesco Serviente

Il Festival di Sanremo 2015 sarà il Festival di Carlo Conti. Questo lo si sa già da tempo direte voi, ma la cosa importante è che Carlo Conti è un ex Dj. Uno di quelli che la musica l’ha ascoltata e trasmessa in radio e fatta ballare nei locali. La televisione ha una grande tradizione nell’attingere e lanciare nuovi personaggi che provengono dalla radio. Ai suoi albori la televisione fu principalmente composta da chi nella radio di allora possedeva già una certa dimestichezza davanti ai microfoni. Mike Bongiorno proveniva dalla radio così come Corrado Mantoni e via via Renzo Arbore e Gianni Boncompagni, ma questi sono solamente alcuni di un esercito di volti che artisticamente nacquero essenzialmente come voci.

Da qualche decennio è stata la figura del Dj ad essere presa in considerazione dal piccolo schermo. A varcare i confini e risultarne il capostipite è stato Claudio Cecchetto seguito da Jerry Scotti, Linus, Carlo Massarini, Red Ronnie e lo stesso Carlo Conti. Oggi ci sono gli Albertino, Nicola Savino e via discorrendo. Ma quello che contraddistingue Carlo Conti da tutti i suoi colleghi Dj presenti in televisione è rappresentato dalla lunga gavetta che il presentatore toscano si fece sul piccolo schermo locale prima di approdare alla televisione di Stato. E la differenza si vede, senza nulla infierire sugli altri suoi colleghi attuali. Adesso lo attenderà un grande compito e da parte sua un grande impegno. Il Festival di Sanremo rappresenta l’evento che tutta la nazione attende con una certa apprensione, vuoi per seguirlo vuoi per criticarlo. Il Festival lo si è criticato e lo si criticherà sempre, anche e soprattutto quando va bene e funziona.

Nella giornata di ieri Carlo Conti ha dichiarato in una intervista all’Ansa che si occuperà anche della direzione artistica dell’evento e che lavorerà per una forma nazionalpopolare del Festival, non disdegnando anche i cantanti provenienti dai talent. La macchina organizzativa quindi si è già messa in moto e le solite indiscrezioni sulle scelte che affiancheranno il presentatore non si risparmiano. Si attende fiduciosi visto il palmares che può vantare Carlo Conti. E le indicazioni del suo carissimo amico predecessore Giorgio Panariello sul palco dell’Ariston risulteranno davvero preziose. In questo il grande Giorgio lo immaginiamo già parafrasare il tormentone di un programma condotto insieme: “ Carlo, oh Carlo !”

A voi gli ascolti di serata.

 

L’appuntamento con i Mondiali di calcio di Rai 1 è stato con l’incontro tra Spagna vs Cile. La sfida di ieri ha riunito a se 8.562.000 telespettatori.

Canale 5 ha inserito in programmazione Furore, il vento della speranza. L’appuntamento è stato condiviso da 4.029.000 telespettatori.

Chi l’ha visto ? e Federica Sciarelli proseguono nel loro appuntamento settimanale su Rai 3. I casi di cronaca delle persone scomparse hanno catturato l’attenzione di 3.257.000 appassionati.

Su Rai 2 è andato in onda il film La carica dei 101 – Questa volta la magia è vera, interpretato da Joely Richardson, Glenn Close, Jeff Daniels, Joan Plowright e Hugh Laurie. Il movie ha raccolto l’attenzione di 1.670.000 telespettatori.

Italia 1 è andato in onda il film La Mummia – Il ritorno, interpretato da John Hannah, Brendan Fraser, Rachel Weisz, Oded Fehr, Arnold Vosloo, Dwayne Johnson, Freddie Boath, Patricia Velasquez, Alun Armstrong, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Shaun Parkes, Bruce Byron, Joe Dixon, Tom Fisher e Aharon Ipalé. Il lungometraggio ha raccolto l’attenzione di 1.169.000 telespettatori.

La programmazione serale di Rete 4 è iniziata con il film Bomber, interpretato da Bud Spencer, Jerry Cala’, Mike Miller e Kallie Knoetze. La commedia all’italiana ha raccolto l’attenzione di 748.000 telespettatori.

Su La 7 serata del mercoledì dedicato a La Gabbia di Pierluigi Paragone. Il talk dal linguaggio rock ha ricevuto l’attenzione di 577.000 telespettatori.

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Spagna vs Cile      31,52%

Rai 2 La carica dei 101 – Questa volta la magia è vera    6,24%

Rai 3 Chi l’ha visto ?      12,39%

Canale 5 Furore, il vento della speranza       14,82%

Italia 1 La Mummia – Il ritorno      4,80%

Rete 4 Bomber      2,93%

La 7 La Gabbia      2,73%

 

ascolti tv - altri articoli qui
ASCOLTI TV- ARTICOLI

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto