Ascolti Tv, Si può fare batte ancora Il Tempo e le meraviglie di Crozza

Ascolti Tv, Si può fare batte ancora Il Tempo e le meraviglie di Crozza

Gli ascolti tv dei programmi di serata di serata di venerdì 23 maggio 2014 hanno visto la vittoria, l’ennesima, del programma di Rai 1 Si può fare seguito dalla fiction di Canale 5 Il Tempo del coraggio e dell’amore. Chiude la classifica dei primi tre classificati il solito Maurizio Crozza con le sue meraviglie su La 7.


Il tutto ebbe inizio con la serie televisiva americana Perry Mason, fortunatissima sia nel proprio paese che in Italia. Pochi sanno però che Perry Mason iniziò il proprio successo già dai canali della radio. Perché tutto ebbe inizio da lì ? Perché da allora la televisione entrò nell’aula di un tribunale catturando anche il giudizio del pubblico televisivo. Da li in avanti un crescente, sia di telefilm che di programmi ispirati dall’aula del tribunale. Quello più famoso è certamente il Forum di Canale 5, che va in onda addirittura dal 1984.

Dopo di lui Angelo Guglielmi creò Un giorno in pretura, in onda su Rai 3 dal 1988, da considerare uno dei primi veri reality televisivi. Sul programma di Guglielmi tutto era reale e documentato nelle aule dei tribunali, al contrario di Forum costruito in uno studio televisivo e con dei figuranti alla sbarra. L’uno la realtà, l’altro lo spettacolo. Ma su questo maturazione incessante di processi televisivi, si può fare un processo alla televisione ? Certamente no se lo sviluppo del programma stesso non porti al degrado della giustizia medesima, riducendola al puro spettacolo. Spettacolo, che si è impadronito più del giudizio che della giustizia.

Capostipite della chiacchiera infatti fu Aldo Biscardi che con il suo Processo del lunedì diede il via ai commenti sulle decisioni della giustizia sportiva, amplificandoli e coinvolgendo le masse. La voce del popolo, o il giudizio del popolo, che già ritrovammo nella Corrida di Corrado Mantoni. Oggi il giudizio che va per la maggiore è senza dubbio quello delle decisioni della giuria dei talent. Anche nei talent, infatti, il ruolo fondamentale è assunto dai giudici, esperti e non, che scatenano ovviamente critiche e dissapori per finalizzare interessi e ascolti. Quello di oggi è stato naturalmente solo un rapidissimo excursus. E dire che tutto iniziò con Perry Mason.

Ecco ora gli ascolti della serata di ieri

 

Su Rai 1 ritorna in prima serata Carlo Conti con il nuovo show Si può fare. L’appuntamento di ieri è piaciuto a 4.240.000 telespettatori.

Su Canale 5 l’ennesima puntata della fiction dal titolo Il Tempo del coraggio e dell’amore. L’appuntamento di ieri ha ottenuto l’attenzione di 3.217.ooo telespettatori.

Su La 7 è stata la volta del programma satirico, Crozza nel Paese delle Meraviglie, di e con Maurizio Crozza. Per il nuovo appuntamento del comico ligure, erano pronti ad attenderlo  2.581.000 telespettatori.

Su Italia 1 ancora Colorado, condotto dal grande Diego Abatantuono e Chiara Francini. L’appuntamento di ieri è stato visto da 1.841.000 telespettatori.

Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero hanno dato vita al nuovo appuntamento del programma Quarto Grado. Le vicende di cronaca nera, analizzate naturalmente su Rete 4, hanno catturato l’interesse di 1.709.000 telespettatori.

Su Rai 2 è andato in onda il film Brancaccio interpretato da Beppe Fiorello, Ugo Dighero e Tiziana Lodato. Il film per la televisione ha collezionato 1.177.000 telespettatori.

Su Rai 3 ultima serata dedicata alle Elezioni Europee 2014 con le Conferenze Stampa dei candidati. La serata di ieri si è rivolta a  497.000 telespettatori.

 

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Si può fare      18,63%

Rai 2 Brancaccio       4,84%

Rai 3 Elezioni Europee 2014 – Conferenze Stampa    1,97%

Canale 5 Il Tempo del coraggio e dell’amore        13,37%

Italia 1 Colorado      9,02%

Rete 4 Quarto Grado      8,26%

La 7 Crozza nel Paese delle Meraviglie     10,21%

( f.s. )

 

ascolti tv - altri articoli qui
ASCOLTI TV- ARTICOLI

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto