Ascolti Tv, Rai 1 prende il volo dopo l’atterraggio dell’Italia

Ascolti Tv, Rai 1 prende il volo dopo l’atterraggio dell’Italia

Gli ascolti tv di venerdì sera, dopo la straordinari partita della Nazionale in fatto di concentrazione televisiva, hanno premiato il film di Rai 1 negli ascolti ma Segreti e Delitti di Canale 5 nello share. Una ulteriore sfida tra le due reti dopo quella della Nazionale. Dietro le due reti citate Belle e Gemelle di Rai 2 chiude la classifica dei primi tre appuntamenti di serata più seguiti.


Ascolti Tv di Francesco Serviente

Alla fine la colpa è tutta del DNA. Il DNA dell’assassino, il DNA della Nazionale, il DNA dei telecronisti, il DNA dei commentatori sportivi, infine, il DNA di una televisione inadatta. Sembrerebbe un paradosso ma proprio quando il codice genetico si impadronisce dello schermo televisivo per le vicende note e stranote dell’efferato delitto di Yara Gambirasio, dopo l’incontro di calcio di ieri, dal quale la Nazionale italiana è uscita sconfitta dal Costarica, sorgono naturali domande su diversi punti nei quali l’unico comun denominatore rimane il DNA. Uno di questi punti riguarda la Nazionale stessa.

Siamo sicuri che l’Italia, questa Italia di Prandelli, possegga nella propria struttura genetica un DNA vincente ? Sembrerebbe di no ! Così come se lo è creato nell’incontro con l’Inghilterra così ha distrutto il proprio imprinting vincente nella giornata di ieri. Questa sconfitta ha creato non pochi problemi agli esperti sportivi che hanno cavalcato l’illusione che questa Nazionale possedesse il cosiddetto DNA vincente. L’immagine che è stata presentata da tutti commentatori televisivi e telecronisti è stata quella di una Nazionale pronta non solamente a vincere il Campionato del Mondo ma anche qualunque sfida intergalattica. Non è così. Gli esperti non sono stati così esperti nel capire che la Costarica è una squadra che anche se non possiede un DNA vincente è una di quelle formazioni presenti in Brasile che può far male. E così è stato.

Il dopo partita davanti agli schermi ci ha consegnato i soliti sessanta milioni di commissari tecnici che inveiscono contro l’allenatore e la squadra. Tutto già scritto, tutto già visto. E i telecronisti ? Incredibilmente inadatti. Pronti nell’urlo di esaltazione per esaltare l’animo del telespettatore, ma incapaci di giudicare due rigori. Il grandissimo Nando Martellini non ha purtroppo lasciato degni eredi di tale professione. Tutto questo bailamme ci consegna una televisione inadatta al giudizio, al commento. Imparziale nella sua posizione. E stiamo discutendo solamente di calcio. Un calcio davanti agli occhi di tutti. Un gioco che non è politica, quella che si intende come istituzionale. Lì non esiste moviola per poter giudicare meglio.

Ora gli ascolti della serata di ieri

 

Su Rai 1 il film Flightplan – Mistero in volo, interpretato da Jodie Foster, Peter Sarsgaard, Sean Bean, Kate Beahan, Michael Irby, Assaf Cohen, Erika Christensen, Shane Edelman, Mary Gallagher, Haley Ramm, Forrest Landis, Jana Kolesarova, Brent Sexton, Marlene Lawston e Judith Scott, è stato visto da 3.325.000 telespettatori. L’incontro di Calcio pomeridiano tra la Nazionale italiana e il Costarica ha prodotto l’ascolto di 15.872.000 telespettatori.

Su Canale 5 nuovo appuntamento del programma d’inchiesta Segreti e Delitti, con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. La puntata di ieri ha ottenuto l’attenzione di 3.120.000 telespettatori.

Rai 2 ha inserito in programmazione il film Belle e gemelle interpretato da Alissa Jung, David Rott e Pasquale Aleardi. L’appuntamento di ieri del prime time ha ricevuto il consenso di 1.630.000 telespettatori.

Su Rai 3 in memoria del grande Nino Manfredi è andato in onda il film Cafè Express, interpretato da Nino Manfredi, Adolfo Celi, Vittorio Caprioli, Vittorio Mezzogiorno, Nino Vingelli, Loris Bazzocchi, Gigi Reder, Elisa Mainardi, Ester Carloni, Tano Cimarosa, Clara Colosimo, Nino Terzo, Antonio Allocca, Marisa Laurito, Maurizio Micheli, Leo Gullotta, Lina Sastri, Marzio Honorato, Gerardo Scala, Italo Celoro, Luigi Basagaluppi, Vittorio Marsiglia, Silvio Spaccesi e Giovanni Piscopo. L’appuntamento di ieri è stato visto da 1.228.000 telespettatori.

Su Italia 1 il film Amore, bugie e calcetto, interpretato da Claudio Bisio, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi, Andrea De Rosa, Chiara Mastalli, Max Mazzotta, Andrea Bosca, Marina Rocco, Pietro Sermonti, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro, Giorgio Basile e Francesco Cataldo, è stato visto da 1.168.000 telespettatori.

Su La 7 è stata la volta del programma satirico, Crozza nel Paese delle Meraviglie, di e con Maurizio Crozza. Per il meglio del comico ligure, erano pronti ad attenderlo 1.096.000 telespettatori.

Su Rete 4 è andato in onda il film Le Crociate, interpretato da Orlando Bloom, Eva Green, Liam Neeson, Jeremy Irons, Jouko Ahola, Shane Attwooll, Tim Barlow, Christian Boeving, Marton Csokas, Samira Draa, Eriq Ebouaney, Khaled El Nabaoui, Jon Finch, Michael Fitzgerald, Brendan Gleeson, Ghassan Massoud, Kevin McKidd, Nasser Memarzia, Edward Norton, Michael Shaeffer, Michael Sheen, Alexander Siddig, David Thewlis, Ulrich Thomsen e Velibor Topic. Il movie ha ricevuto l’ascolto di 993.000 telespettatori.

 

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Flightplan – Mistero in volo       14,75%           Ore 18.00 Italia vs Costarica     67,19%

Rai 2 Belle e gemelle     7,33%

Rai 3 Cafè Express      5,40%

Canale 5 Segreti e Delitti      17,38%

Italia 1 Amore, bugie e calcetto     5,53%

Rete 4 Le Crociate      5,23%

La 7 Crozza nel Paese delle Meraviglie     4,81%

 

ascolti tv - altri articoli qui
ASCOLTI TV- ARTICOLI

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto