Ascolti tv, Music Awards 2014 di Rai 1 batte tutti senza riserve

Ascolti tv, Music Awards 2014 di Rai 1 batte tutti senza riserve

Gli ascolti tv dei programmi della serata di martedì 3 giugno 2014 hanno visto il prevalere dell’evento trasmesso da Rai 1 relativo ai Music Awards 2014 italiani. In seconda posizione la fiction di Canale 5 supera a sua volta Ballarò di Rai 3 negli ascolti ma cede al programma di Floris qualcosina nello Share. Bene Italia 1 con il suo film di serata.


Il compleanno dei suoi sessant’anni certo la Rai non poteva che festeggiarlo peggio di così. Colei che aprì alle trasmissioni televisive su tutto il territorio italiano, offrendo al Paese quella sorta di modernità comunicativa e commerciale che sarebbe poi sfociata nel decennio d’oro economico degli anni sessanta, oggi vacilla sotto i colpi e la scure del Governo Renzi. L’intervento sulla televisione pubblica oramai risultava di prammatica per il prosieguo della propria esistenza in vita, ma non attraverso dei tagli quanto alla riqualificazione interna del proprio esercizio. Gli enormi investimenti esterni all’azienda hanno portato squilibri e danni economici che oggi sono destinati ad essere recuperati, stando alla manovra, all’interno dell’azienda stessa. Il danno è innanzitutto di natura professionale.

Per anni autori e manovalanza qualificata interna sono stati tenuti a riposo forzato per agevolare produzioni esterne nate in poco tempo e fatte diventare, dalla stessa Rai, padrone del mercato televisivo. Oggi non si muove foglia in ambito televisivo che queste produzioni non lo vogliano. Rai e Mediaset hanno contribuito in modo determinante alla nascita e lo sviluppo di società di produzioni esterne, e oggi risultano particolarmente schiacciate dalle dinamiche che queste società hanno creato attorno ad esse. Hanno cancellato la loro storia televisiva il proprio know how e la lunga tradizione comunicativa che ha determinato il successo della tv di Stato e del primo network commerciale italiano che Silvio Berlusconi era riuscito a creare dal nulla. I danni economici di entrambe le reti si vedono tutti. Si vedono negli investimenti, nei programmi e nei palinsesti televisivi.

La qualità dei programmi continua a scadere, e non potrebbe che risultare così visto che non sono di loro realizzazione. La grande tradizione ed esperienza in merito è stata messa da parte, accantonata come stanno anche via via accantonandosi gli ascolti. La televisione non s’inventa più, si trasforma. E chi mai potrebbe trasformarla in meglio se non chi si porta dietro un bagaglio culturale su di essa costruita nei decenni ? Adesso inesorabilmente questo bagaglio prezioso lo si vuole tagliare, cancellare. A beneficio di chi ? Lo scopriremo solo vivendo.

A voi gli ascolti della serata.

 

Su Rai 1 in collegamento con il Foro Italico in Roma è andato in onda il Music Awards 2014 condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. L’evento musicale ha ottenuto l’ascolto di 5.011.000 telespettatori.

Canale 5 ha proposto una puntata della fiction Il tempo del coraggio e dell’amore. L’appuntamento di ieri ha ricevuto l’attenzione di 2.919.000  telespettatori.

Ballarò su Rai 3, dopo la copertina Maurizio Crozza, ha dibattuto sul panorama politico italiano dopo le ultime Elezioni Europee. Giovanni Floris nel talk di ieri ha moderato per l’attenzione di 2.914.000 telespettatori.

Italia 1 ha proposto il film Una notte da leoni 2, interpretato da Bradley Cooper, Ed Helms, Zach Galifianakis, Justin Bartha, Paul Giamatti, Jamie Chung, Mason Lee, Mike Tyson, William A. Johnson, Sondra Currie, Alex Revan, Michele Aristy, Cat Doss, Jamie Noel, Kelli Stoner, Tanner Maguire, Dylan Boyack, Todd Phillips, Ken Jeong e Aedin Mincks. La pellicola ha sensibilizzato l’attenzione di 2.461.000 telespettatori.

L’appuntamento di Rai 2 è stato con la serie televisiva Squadra Speciale Cobra 11 che ha riunito davanti allo schermo 1.462.000 appassionati.

Su Rete 4 ha inserito in programmazione il film Il castello, interpretato da Robert Redford, James Gandolfini, Mark Ruffalo e Steve Burton. La pellicola è piaciuta a 1.327.000 telespettatori.

La 7 ha mandato in onda il film Sesso, bugie e videotape, interpretato da Andie MacDowell, Peter Gallagher, James Spader e Laura San Giacomo, ottenendo un consenso di 408.000 telespettatori.

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Music Awards 2014     20,35%

Rai 2 Squadra Speciale Cobra 11     5,22%

Rai 3 Ballarò      11,46%

Canale 5 Il tempo del coraggio e dell’amore      11,30%

Italia 1 Una notte da leoni 2    9,56%

Rete 4 Il castello    5,74%

La 7 Sesso, bugie e videotape    1,55%

( f.s. )

ascolti tv - altri articoli qui
ASCOLTI TV- ARTICOLI

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto