Ascolti Tv, la Nazionale vince su Ballarò e La Cortigiana portando tutti in Brasile

Ascolti Tv, la Nazionale vince su Ballarò e La Cortigiana portando tutti in Brasile

Rai 1 tocca quasi quota ottomila grazie alla partita degli azzurri che monopolizza la serata. Ballarò di Rai 3 conquista la seconda posizione vincendo su La Cortigiana di Canale 5. La difficoltà della fiction Mediaset viene confermata dal superamento serale nello share da parte de Le Iene Show in onda su Italia 1. Male Linea Gialla.


Quanto la televisione influisce sul nostro pensiero ? Quanta capacità di analisi possiede oggi il telespettatore su ciò che guarda per costruirsi una coscienza propria ? Sembrano domande futili e ridicole, ma purtroppo sono l’essenza della televisione di oggi. Inconsciamente modifica comportamenti, mode e pensieri. Non a caso lo scrittore sceneggiatore americano da poco scomparso, Gore Vidal, affermava che l’ottanta per cento della popolazione americana non è in grado di costruirsi un pensiero proprio, una coscienza propria, senza subire contaminazioni esterne.

È sotto i nostri occhi il potere mediatico del piccolo schermo. La bassa qualità dei programmi fa si che ciò che rimanga al telespettatore siano i comportamenti trash, facili da condividere e semplici da imitare. La televisione entra nelle nostre case per riempire un vuoto interiore e di essa ne facciamo un nutrimento a dir poco bulimico.

Anche Stefano Zecchi, il famoso docente di estetica, occupandosi di televisione, in suo saggio scriveva che l’Uomo è ciò che guarda. Diventa di prammatica quindi che chi faccia televisione e chi intervenga in televisione sia dotato della giusta preparazione e coscienza televisiva. Quasi, come affermava il filosofo austriaco Karl Popper, di una sorta di patente televisiva.

E’ possibile oggi ? Pensate a quanti programmi verrebbero cancellati. Potrebbe essere un bene tutto questo per non cancellare il cervello umano ?

Passiamo alle cifre degli ascolti della serata di ieri.

 

Con il risultato di parità tra Italia vs Armenia, in diretta dallo stadio San Paolo di Napoli su Rai 1, si è chiuso il girone di qualificazione ai Mondiali del Brasile 2014. L’incontro di ieri della nazionale è stato visto da  7.946.000 tifosi in compagnia delle specialità partenopee.

La nuova puntata di Ballarò in onda su Rai 3 nella serata di ieri, ha affrontato i temi economici che riguardano il paese Italia. Giovanni Floris, e la solita copertina satirica d’aperura di Maurizio Crozza, hanno portato al talk di approfondimento politico 3.546.000 telespettatori.

Ritorna su Canale 5 La Cortigiana, interpretata da Alexandra Neldel, Attila Árpa e Alexander Beyer. La terza puntata della fiction tedesca ha coinvolto 2.972.000 telespettatori.

La serata di Italia 1 ha visto il reinserimento in palinsesto de Le Iene. Allo Show con Ilary Blasi, Teo Mammuccari, la Gialappa’s Band e ai servizi irriverenti di denuncia, hanno risposto 2.775.000 telespettatori.

Su Rai 2 le due puntate di Criminal Minds, dal titolo Fantasmi dell’anima e Zugzwang, hanno totalizzato rispettivamente 2.110.000 e 2.265.000 appassionati.

Una moglie per papà è stato il film, interpretato da Whoopi Goldberg e Ray Liotta, trasmesso sugli schermi di Rete 4 nel prime time di ieri. Alla proiezione del movie americano hanno assistito 1.209.000 telespettatori.

Linea Gialla prosegue su La 7 e nella serata di ieri ha raggiunto le sue cinque emissioni. La cronaca nera analizzata, in tutte le sue forme e interrogativi, da Salvo Sottile ha coinvolto 572.000 telespettatori.

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Italia vs Armenia  28,43%

Rai 2 Criminal Minds   7,37% Fantasmi dell’anima    8,3% Zugzwang

Rai 3 Ballarò  14,13%

Canale 5 La Cortigiana  11,16%

Italia 1 Le Iene Show 13,81%

Rete 4 Una moglie per papà   4,69%

La 7 Linea Gialla  2,73%

( f.s. )





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto