Arte. Un’ app per Cattelan

Arte. Un’ app per Cattelan

NEW YORK – Per la prima volta, il Solomon R. Guggenheim Museum ha realizzato un’applicazione mobile per accompagnare una mostra….


NEW YORK – Per la prima volta, il Solomon R. Guggenheim Museum ha realizzato un’applicazione mobile per accompagnare una mostra. L’applicazione Maurizio Cattelan: All accompagna l’omonima grande mostra allestita nel museo newyorchese fino al 22 gennaio 2012.

L’app interattivo offre ai visitatori del museo e non una coinvolgente esperienza della mostra che include viste emozionanti dell’installazione, i testi delle opere, ed il commento video di molti dei collaboratori chiave dell’artista. Non mancano le spiegazioni del curatore della mostra, Nancy Spector, vice direttore e chief curator della Solomon R. Guggenheim Foundation, che esamina l’opera di Cattelan,  e poi gli interventi degli ingegneri e dei conservatori che raccontano come la straordinaria installazione sia stata creata, e più di 20 video-interviste con gli amici Cattelan, alcune girate dagli stessi soggetti. E’ ovviamente possibile guardare in maniera ravvicinate e da quattro angolazioni diverse ciascuna delle 130 opere esposte.

Una caratteristica fondamentale dell’applicazione è un’interfaccia interattiva con inquadrature dettagliate del modello mostra che consente agli utenti di ingrandire l’installazione da quattro prospettive diverse, scorrere ed esaminare le opere più in dettaglio. Toccando singole opere d’arte, gli utenti possono leggere in modo approfondito commento così come ascoltare l’audio delle riflessioni Cattelan sulle sue opere lette da Waters.

L’applicazione è disponibile su iPhone, iPad e Android, al costo di 3.99 dollari per la versione telefono e 5,99 dollari per tablet, all’indirizzo www.guggenheim.org/Cattelan-app .





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto