Arrow, riassunto degli episodi 11 e 12

Arrow, riassunto degli episodi 11 e 12

Andati in onda lunedì 15 aprile 2013 su Italia 1


Lo scorso lunedì, 15 aprile, sono stati trasmessi gli episodi 11 e 12 della prima stagione di Arrow.

 

Ne “La prova” la prossima persona da eliminare sulla lista di Oliver (Stephen Amell) è l’ex comandante e mentore di Diggle (David Ramsey) in Afghanistan.

Oliver sospetta che Ted sia responsabile dei recenti furti avvenuti sui camion blindati, ma Diggle difende il suo ex superiore ed accetta un lavoro in una società di sicurezza per tenerlo sotto controllo.

Oliver fa una mossa entra in contrasto con Diggle. Nel frattempo, Thea (Willa Holland) sospetta che la madre Moira (Susanna Thompson) stia mentendo a proposito di Walter (Colin Salmon) e che abbia una relazione con Malcolm (John Barrowman) e decide di capire tutto organizzando una cena piuttosto imbarazzante per lei, Oliver e Malcolm. Successivamente, Thea ingerisce una nuova droga e, messasi alla guida, viene arrestata dalla polizia per guida sotto uso di sostanze stupefacenti.

 

In “Vertigo” Thea chiede il patteggiamento ma il giudice respinge la richiesta. Nel tentativo di aiutare la sorella, Oliver si mette all’opera per cercare lo spacciatore, che risponde al nome in codice “Il Conte” (Seth Gabel).

Oliver, attraverso i contatti dello spacciatore, riesce a organizzare un incontro con la mafia russa, il quale viene però interrotto dall’irrompere della polizia.

Il Conte inietta ad Oliver una dose massiccia di droga provocandogli ulteriori flashback degli anni passati sull’isola. Tratto in salvo da Diggle, Oliver analizzerà la droga e riuscirà a tornare sulle tracce del Conte. Grazie all’intervento di Laurel (Katie Cassidy), Thea riceve come condanna due anni di libertà vigilata e 500 ore di servizi sociali.

Felicity (Emily Bett Rickards) mostra a Oliver l’elenco di nomi che Walter aveva scoperto, informandolo che questi nomi sono stati fatti da sua madre Moira.

Continua a leggere.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto