Arrow 2: la nuova stagione sarà meglio della prima

Arrow 2: la nuova stagione sarà meglio della prima

Dopo la fine di Arrow, arriverà anche la seconda stagione: le anticipazioni renderanno felici gli appassionati della serie.


Ieri sera su Italia1 è andata in onda l’ultima puntata di Arrow, l’ultima della prima stagione. I fan di Stephen Amell e della serie tv che racconta la storia di Freccia Verde nell’era 2.0 ha fatto breccia nel pubblico di tutto il mondo, soprattutto quello italiano che grazie al telefilm e alle vicende raccontato è tornato a stare incollato alla televisione con buona pace per gli ascolti della rete giovane di Mediaset.

Del resto di ascolti così non se ne vedevano dai tempi di Dottor House (ormai sono passati troppi anni e troppe repliche) e di CSI (idem). Arrow è una novità fresca, un appuntamento settimanale a cui assistere in religioso silenzio e a cui affezionarsi, un appuntamento settimanale da non perdere e di cui parlare il giorno prima, il giorno stesso e quello seguente. Grazie ad Arrow l’obiettivo della rete e dei creatori della serie è riuscito: più del 9% di share, 3 milioni di spettatori superati, riuscendo a far arrivare ItaliaUno al di sopra della media di rete in prima serata, nonostante la forte concorrenza di questi mesi, merito anche di una prima tv assoluta.

Arrow 2 ci sarà: le riprese cominceranno a breve, già quest’estate e dagli States i produttori fanno sapere che sarà una stagione emozionante e ancor più superlativa della prima.

Oliver Queen (Stephen Amell) in Arrow 2 avrà ben due nemici da combattere – simili ai conosciuti Malcolm e Dark Archer -, gli sceneggiatori parlano di una storia diversa dalla solite, più avvincente e ricca di colpi di scena. Per rendere il tutto più accattivante, ci sarà l’introduzione dei personaggi della DC Comics: Deathstroke, uno di quei due cattivi di cui vi abbiamo appena parlato e dietro il quale si nasconde Slade Wilson (Manu Bennett), e Black Canary, che secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere Laurel (Katie Cassidy).

Insomma, queste sono solo le prime “soffiate” tutto è in via di definizione e gli sceneggiatori tengono ancora la bocca chiusa in merito alle storie che vedremo sullo schermo. Starling City ha ancora tanto da raccontare ai suoi appassionati… (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto