Anticipazioni Una Vita 7 dicembre 2017: Cayetana condannata a morte

Anticipazioni Una Vita 7 dicembre 2017: Cayetana condannata a morte

La sentenza del giudice per la Sotelo è implacabile: pena di morte…


L’ultimo appuntamento con Una Vita di questa settimana – ricordiamo che la soap di Aurora Guerra non andrà in onda domani venerdì 8 dicembre 2017 – vedrà una terribile sentenza investire Donna Cayetana. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni della puntata in onda oggi giovedì 7 dicembre 2017 alle ore 14:10 su Canale 5:

Grazie all’intercessione della Regina, Cayetana si è salvata dalla prigione ottenendo il trasferimento in un convento in attesa di giudizio. Tra le pareti del monastero la Dark Lady vivrà un vero e proprio incubo sotto la tirannia della madre superiora Suor Ascension, determinata a trasformarla in una donna retta e restìa all’indecenza della vita terrena. Nonostante la deposizione rilasciata da Teresa – la quale ha tentato invano di scagionare la cara amica Sotelo testimoniandone la legittima difesa – il giudice Marquex deciderà di condannare a morte l’imputata per la morte di Humildad. Il garante della legge – dopo aver riflettuto a fondo sul verdetto da proclamare e ascoltato le due dichiarazioni contrastanti di Mauro e Teresa – ha quindi deciso di non dare credibilità al racconto della Sierra, non attendibile in quanto da giorni vittima di allucinazioni per avvelenamento, e di accogliere le accuse di omicidio.

Intanto, poco più là ad Acacias tiene ancora banco la questione del matrimonio contrastato di Leandro e Juliana. Se Paciencia intende confezionare per Lolita un vestito in vista delle nozze, qualcuno è determinato a non presenziare al grande evento del quartiere. Juliana incoraggia Susana a dimenticare il passato e prendere parte al giorno più importante del figlio, ma la sarta non mostra il minimo cedimento.

Scopri le anticipazioni di Una Vita da lunedì 4 a giovedì 7 dicembre 2017





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto