Anticipazioni Una Vita 6 ottobre 2017: Fabiana persiste a proclamarsi colpevole

Anticipazioni Una Vita 6 ottobre 2017: Fabiana persiste a proclamarsi colpevole

Nonostante l’abbandono di Cayetana, la domestica non intende ritrattare la sua deposizione…


Nel prossimo appuntamento con la soap spagnola Una Vita – in onda oggi venerdì 6 ottobre 2017 alle ore 14:10 su Canale 5 – Fabiana deciderà di non ritrattare la sua delicata posizione. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni della puntata.

Fabiana si è proclamata colpevole della morte di Ursula, rischiando seriamente la condanna capitale. Il commissario Ignacio Del Valle ha avvisato Cayetana del grande pericolo che incorre la sua domestica. L’uomo le ha anche ribadito il fatto che la detenuta necessita di un buon avvocato difensore per scampare alla morte, ma la Sotelo-Ruz ha rifiutato di provvedere lei stessa alle spese legali dichiarandosi “neutrale”. La Dark Lady ha difatti giustificato la sua scelta dicendosi intenzionata a “collaborare con la giustizia” in memoria della sua cara Ursula. Per farla finalmente crollare, Mauro ha dunque riferito a Fabiana il comportamento della sua signora. Nonostante il meschino abbandono subìto, la donna non intenderà modificare la propria deposizione.

Trinì si avvale dell’aiuto di una nuova cameriera, Huertas. La signora Palacios stima moltissimo il lavoro della nuova assunta – che farà la conoscenza delle colleghe di soffitta – ma rimarrà stupita dalla pretesa di quest’ultima: firmare un regolare contratto professionale.

Nella cucina di casa Hidalgo, Casilda ha rinvenuto molto denaro in contanti nascosto nel ferro da stiro. Oggi la domestica sarà pervasa dal sospetto che il bottino possa appartenere in realtà a Martín e, con il supporto di Lolita, deciderà di tendere una trappola al marito.

Scopri le anticipazioni de Una Vita da lunedì 2 a sabato 7 ottobre 2017





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto