Anticipazioni Una Vita 24 novembre 2017: Humildad accusa Cayetana

Anticipazioni Una Vita 24 novembre 2017: Humildad accusa Cayetana

L’ultimo regalo della Verela per Mauro…


Humildad, ridotta in fin di vita, avanza un ultimo estremo tentativo per affrancarsi dalle diaboliche azioni compiute ai danni di Mauro e Teresa. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni della prossima puntata della soap spagnola Una Vita, in onda oggi venerdì 24 novembre 2017 alle ore 14:10 su Canale 5:

Mentre le sue condizioni di salute trovano lenti miglioramenti, Teresa ringrazia sentitamente l’amica Cayetana che le ha salvato la vita. Del Valle tenta di persuadere Mauro a essere compassionevole nei confronti di Humildad, ormai sul letto di morte. Il poliziotto, però, non sembra intenzionato a dimostrare pietà dopo tutto il dolore sofferto a causa sua. Davanti il deciso “no” del poliziotto, il commissario deciderà di assistere lui stesso la Varela fino alla morte. Vicina a esalare l’ultimo respiro, la sposa del San Emeterio deciderà di rilasciare all’amico di famiglia la propria versione dei fatti avendo cura di accusare pesantemente la Sotèlo-Ruz con una deposizione che il commissario metterà su carta. Sarà questo l’ultimo regalo che l’inferma Humildad lascerà al suo sposo per farsi perdonare: aiutarlo a inchiodare Cayetana una volta per tutte.

Sebbene siano nell’occhio del ciclone dopo essere stati sorpresi nudi e abbracciati in casa Hidalgo, i due amanti Liberto e Rosina hanno scelto di vivere in libertà la loro peccaminosa relazione. Il giovane Seler oggi confermerà a Susana la volontà di rimanere al fianco di Rosina. Alla notizia del nipote la sarta reagirà con furia: per ostacolare la “coppia della vergogna”, Úrsula suggerirà alla vedova de Selèr di architettare una precisa strategia.

Scopri le anticipazioni de Una Vita da lunedì 20 a sabato 25 novembre 2017





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto