Anticipazioni Una Vita 11 giugno 2017: Felipe non vuole difendere Martin

Anticipazioni Una Vita 11 giugno 2017: Felipe non vuole difendere Martin

Casilda chiede a Felipe di prendersi carico della difesa di Martin, ma lui rifiuta…


Nell’appuntamento domenicale di Una Vita in onda oggi, domenica 11 giugno 2017, assisteremo ad importanti risvolti nella vicenda di Casilda e Martin. E non solo. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni.

Casilda chiederà a Felipe di farsi carico della difesa di Martin cheresponsabile della bomba esplosa ad Acacias e quindi anche della morte di Maximiliano, rischia ora una condanna a morte. L’avvocato, però, si tirerà indietro rifiutando l’incarico per due importanti ragioni: la prima legata al prestigio professionale, l’altra, invece, riferita alla volontà di non andare contro la vedova di MaximilianoRosina. La moglie dell’Hidalgo, infatti, ancora non riesce a perdonare Casilda e Martin, nonostante sia ormai appurato che i due giovani sono stati – a loro volta – vittime dell’ingegnosa macchinazione operata dall’anarchico Calanda, vero colpevole.

Ramon, ormai impantanato nei suoi guai, verrà soccorso dalla sua coraggiosa Trini. Il Palacios è sottomesso a Clemente Heredia, l’usuraio con cui Gines lo ha convinto a fare affari. Secondo quanto rivelano le anticipazioni, Trini escogiterà una trappola per Gines – reo di aver ingannato l’ingenuo marito.

r_gines

Nel frattempo, Cayetana intende accelelare i lavori per la costruzione dell’istituto intitolato alla defunta figlia. Fabiana, infatti, le ha comunicato che la scuola sorgerà proprio nel luogo in cui sono seppelliti i corpi di Manuela e German. La fonte dell’informazione è Ursula, che ha le rivelato tutto ciò in occasione del loro litigio conclusosi con la presunta morte della Dicenta.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto