Anticipazioni Una Vita 10 gennaio 2018: sospetti su Pablo

Anticipazioni Una Vita 10 gennaio 2018: sospetti su Pablo

Le indagini sulla morte di Guadalupe hanno inizio.


Guadalupe è morta ed è stato proprio Pablo a trovare il corpo esanime della madre. Oltre al terribile dolore per il suo lutto, il giovane Blasco deve ora vivere le indagini avviate dagli inquirenti per arrivare alla verità su quanto realmente accaduto. E qualcuno, purtroppo, lo metterà seriamente nei guai. Scopriamo dalle anticipazioni cosa accadrà nella puntata di Una Vita in onda oggi mercoledì 10 gennaio 2018 alle ore 14:10 su Canale 5:

Le ricerche della polizia per scoprire cosa abbia determinato la morte la povera fioraia di Acacias hanno iniziano. Il cadavere di Guadalupe è stato rinvenuto sotto un cumulo di fieno, accanto al quale la polizia trova una boccetta contenente del veleno. Come attesta l’autopsia, la vittima è deceduta perché strangolata e non per avvelenamento. Presto si saprà che il veleno rinvenuto non è stato utilizzato per uccidere la Blasco, ma per sopprimere due cavalli appartenuti a Pablo. Indizi, questi, che farebbero pensare a un coinvolgimento dell’aspirante fantino. Solo i telespettatori conoscono la verità: il vero assassino è la rediviva Ursula, che si è avventata sulla vittima al termine di una violenta colluttazione. Grazie a Cayetana, Guadalupe è venuta a conoscenza della triste sorte capitata a Manuela e Germàn e ha subito cercato vendetta trovando sì la confessione del crimine ma anche la morte. Ursula – dopo un violento scontro fisico – ha strangolato la rivale senza risparmiarle un dettagliato resoconto sul duplice omicidio.

La Dicenta non si lascerà sfuggire occasione per insinuare nel commissario Del Valle il sospetto che il colpevole possa essere proprio il giovane Blasco. Sfortunatamente tali ipotesi troveranno conferma nelle parole della chiacchierona Susana, la quale dichiarerà di aver visto solo qualche giorno prima un acceso diverbio in pubblico tra madre e figlio.

Scopri le anticipazioni de Una Vita da lunedì 8 a venerdì 12 gennaio 2018.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto