Anticipazioni Un Posto al sole 13 aprile 2018: Alberto si scontra con Sandro

Anticipazioni Un Posto al sole 13 aprile 2018: Alberto si scontra con Sandro

Il Palladini è deluso dalla mancata firma al progetto di scissione dei Cantieri.


Il futuro dei Cantieri Flegrei-Palladini è seriamente compromesso. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni della puntata de Un Posto al sole in onda oggi venerdì 13 aprile 2018 alle ore 20:40 su Rai 3:

L’improvviso ritorno di Claudio ha turbato la dimensione più intima di Sandro proprio nel momento in cui il destino dei Cantieri appare sempre più in bilico. L’acquirente più importante dell’impresa – il magnate arabo Al Achmed – è finito in carcere con l’accusa di corruzione. Ora che i conti bancari dell’emiro sono stati bloccati in seguito all’arresto, la situazione finanziaria dei Cantieri si complica: la costruzione degli yacht per il miliardario arabo affidata ai Cantieri subisce una brusca frenata, così come tutta la produzione. Roberto e Marina – preoccupati dalla grave esposizione economica che potrebbe portare alla rovina definitiva – tenteranno di reagire. Nel frattempo Alberto – dopo aver incassato una brutta delusione per la mancata firma al progetto di scissione – scaricherà contro il Ferri jr. la propria insoddisfazione.

La rabbia di Anita verso Vittorio – alle prese con un complesso esame universitario – porterà inaspettatamente un momento di forte vicinanza tra i due, in un periodo assai burrascoso. In seguito alla scelta di rinunciare agli studi presso l’Accademia di Belle Arti per dedicarsi completamente all’attività di cameriera del Caffè Vulcano, la Falco vive ancora una profonda inquietudine.

Mariella ammira il comportamento dispotico che Bice dimostra nei confronti del marito, tanto che arriva a pedinarla per studiarne le mosse e prendere ispirazione. Almeno fino a quando non si farà scoprire fuori dal negozio della Cerruti.

Scopri le anticipazioni de Un Posto al sole da lunedì 9 a venerdì 13 aprile 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto