Anticipazioni settimanali Il Segreto: da lunedì 3 a venerdì 7 luglio 2017

Anticipazioni settimanali Il Segreto: da lunedì 3 a venerdì 7 luglio 2017

Scopriamo cosa succederà nelle puntate della soap spagnola in onda questa prima settimana di luglio…


Scopriamo insieme cosa riservano le anticipazioni delle prossime puntate della soap Il Segreto, in onda da lunedì 3 luglio a venerdì 7 luglio 2017, alle ore 15:30 su Canale 5:

Lunedì 3 luglio 2017: In seguito all’arresto di Atilano, il piccolo Marcos può rimanere con Sol e Lucas. Nicolas si sfoga con Hernando, raccontandogli del rapporto con Mariana e dei dubbi che nutre sulla sua misteriosa scomparsa. Don Berengario, intanto, entra a far aprte della squadra di pallacanestro di Onésimo e Hipòlito. Ai Santacruz viene notificata, per disposizione del giudice, la confisca di tutti i beni come risarcimento ai bambini ammalatisi dopo la vaccinazione. Emilia percepisce che Cristobal sia attratto da lei: allo scopo di farla cedere, l’intendente progetta un piano che coinvolge i membri della famiglia Ulloa-Castaneda. Dal fondo della palude, vengono rinvenuti i cadaveri dei due autisti che erano alla guida del furgone portavalori aggredito dai fratelli di Matias.

Martedì 4 luglio 2017: Severo riversa in uno stato di profonda agitazione, data dal fatto che non può più evitare l’embargo. Hipòlito, Onèsimo e Don Berengario affrontano il match di pallacanestro con il Club Laietano. Mencìa si reca a casa dei Santacruz. Francisca finge pessime condizioni di salute per non insospettire Fe. Nel frattempo, Ramiro si organizza in vista del suo ritorno nell’esercito.

Mercoledì 5 luglio 2017: Cristobal ed Eulalia giungono alla decisione di liberare Francisca dalla prigionia: la signora potrà avere accesso alle stanze della villa, sempre sotto stretta sorveglianza. Emilia confessa a Ramiro, in partenza per la guerra, di essere colpevole, dal momento che non ha ceduto a collaborare con il Garrigues. Camila riesce a persuadere Hernando di recarsi a Miel Amagra, per riconciliarsi con Severo Santacruz.

Giovedì 6 luglio 2017: Complici alcuni equivoci, Hernando si reca a Miel Amarga per avanzare a Severo una proposta di pace: dimenticare i disaccordi del passato. Hernando, venuto a conoscenza dei problemi economici che hanno colpito i Santacruz, offre il suo appoggio. Mossa dal desiderio di diventare presto nonna, Dolores tenta di convincere Gracia ad avere un bambino. Emilia confessa a Ramiro, in procinto di partire per la guerra, che il vero responsabile della sua chiamata alle armi è Cristobal. Con l’approvazione del Garrigues, Raimundo può recarsi da Francisca per controllare la situazione. Una volta arrivato, la Montenegro non proferisce parola e lui appoggia il Garrigues. Nel frattempo, Beatriz vuole lasciare Puente Viejo per andare a studiare Belle Arti a Madrid. Hernando non sembra accettare la decisione della figlia, perché soffrirebbe il distacco.

Venerdì 7 luglio 2017: Matías persuade i fratelli a confessargli la verità dei fatti in relazione all’assassinio dei due autisti del furgone portavalori assaltato, e i due lo conducono alla cassaforte. Nel momento in cui stanno celebrando il trionfo del loro crimine, sopraggiunge la Guardia Civile. Don Anselmo accetta di unire in matrimonio Carmelo e Mencìa, ma i guai per i Santacruz sembrano non avere fine. Nicolas vuole gettarsi alle spalle il passato, mentre Camila mostra amicizia nei confronti delle donne di Miel Amarga. Eulalia ha intenzione di lasciare Puente Viejo, ma il nipote non sembra concordare con la sua decisione. L’intendente giunge a costringere Francisca ad allontanare Raimundo dalla Villa. Dolores vuole a tutti i costi un nipote, mentre ancora persiste il mistero della scomparsa di Mariana.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto