Anticipazioni Le mani dentro la città – Ultima puntata 18 aprile con Giuseppe Zeno, Simona Cavallari e Marco Rossetti

Anticipazioni Le mani dentro la città – Ultima puntata 18 aprile con Giuseppe Zeno, Simona Cavallari e Marco Rossetti

Va in onda domani sera la sesta puntata, l’ultima della prima stagione della fiction poliziesca Le mani dentro la città alle 21.10 su Canale 5 con Giuseppe Zeno, Simona Cavallari e Marco Rossetti


Si conclude domani sera, 18 aprile, la prima stagione della fiction poliziesca Le mani dentro la città. L’ultima puntata, la sesta, andrà in onda alle 21.10 su Canale 5. Non ha avuto un grande successo la serie tv di Mediaset che sperava di emulare il successo di Squadra Antimafia e proprio per questo motivo la realizzazione della seconda stagione è in dubbio. Domani sera il cast composto da Giuseppe Zeno, Simona Cavallari, Marco Rossetti, Giulio Beranek, Massimiliano Gallo, Andrea Tidona e Viola Sartoretto continuano le indagini sulla famiglia Marruso.

Riassunto ultime puntate – Le mani dentro la città. L’ispettore Michele Benevento e il commissario Viola Mantovani continuano le indagini sulla cosca mafiosa che sta cercando di insidiare la città dell’hinterland milanese insidiandosi nel pubblico e nel privato. Michele Benevento ha un conto in sospeso con Carmine Marruso che ha ucciso a sangue freddo la sua fidanzata, nonché sua figlia. Da qual momento hanno avuto inizio delle indagini sulla ‘ndrangheta che sta cercando di realizzare una speculazione edilizia senza precedenti oltre che a omicidi spietati e traffico illegale di cocaina nel nord Italia.

Riusciranno a sconfiggere la malavita? Il padre di Viola Mantovani viene ucciso durante un assedio al comune a causa della chiusura della fabbrica dove lavorava da anni; dapprima il commissario vuole lasciare l’arma ma successivamente si convince a restare e fare chiarezza. Nel frattempo Pinuccio ha a che fare con un carico di 700 chili ci cocaina in arrivo dalla Colombia dove ha teso una trappola al cognato Nicola che viene ucciso dai narcos. I Nuzzo capiscono che Pinuccio è stato il mandante dell’omicidio di Nicola e organizzano un agguato; alla sua dimissione dall’ospedale Benevento lo incastra mettendolo in prigione.

Trama e anticipazioni ultima puntata di domani 18 aprile – Le mani dentro la città. Carmine Marruso, il boss mafioso che sta gestendo gli affari illeciti del nord Italia viene trovato senza vita a causa dell’assunzione di un quantitativo elevato di barbiturici. Il boss Nuzzo si candida per essere il nuovo capo della ‘ndrangheta nell’hinterland milanese. Nel frattempo Pinuccio è latitante; cerca di scappare per non essere catturato dalla polizia che è sulle sue tracce. L’ispettore Benevento cerca di convincere Maria a diventare collaboratrice di giustizia; la ragazza fornisce informazioni utili per le indagini e la cattura dei malavitosi. Il sindaco Pagani, che complotta con i Marruso da parecchio tempo, si sente la polizia alle calcagna e lascia la sua carica politica. L’appuntamento con Le mani dentro la città è per venerdì 18 aprile alle 21.10 con la sesta puntata, l’ultima della prima stagione. (s.z.)

Per vedere lo streaming video della quinta puntata dell’11 aprile CLICCA QUI

Per saperne di più sulla sesta puntata del 18 aprile CLICCA QUI

Per saperne di più sui personaggi di Le mani dentro la città CLICCA QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto