Anticipazioni Le mani dentro la città, sesta puntata 18 aprile – Carmine Marruso muore

Anticipazioni Le mani dentro la città, sesta puntata 18 aprile – Carmine Marruso muore

L’ultima puntata della fiction poliziesca Le mani dentro la città va in onda venerdì 18 alle 21.10 su Canale 5 con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno


Venerdì 18 aprile sarà l’ultimo appuntamento della fiction Le mani dentro la città che andrà in onda su Canale 5 alle 21.10 con il finale di stagione. Nella sesta puntata ci sono moltissimi colpi di scena come la morte del boss dei Marruso, Carmine. I protagonisti, Simona Cavallari e Giuseppe Zeno interpretano l’ispettore Michele Benevento e il commissario Viola Mantovani che continuano le loro indagini sul clan mafioso. Con loro nel cast anche Marco Rossetti, Giulio Beranek, Massimiliano Gallo, Andrea Tidona e Viola Sartoretto.

Le mani dentro la città – Riassunto ultima puntata 11 aprile. Gli uomini di Nuzzo però hanno capito il gioco di Pinuccio e sospettano che dietro la morte di Nicola ci sia proprio lui. È stato proprio il giovane Marruso a tendere una trappola a Nicola, mandandolo in Colombia come garanzia per il carico di cocaina di 700 chili in arrivo in Italia. I Nuzzo decidono di organizzare un agguato ai suoi danni in cui resta ferito; viene ricoverato d’urgenza in ospedale e messo sotto sorveglianza dalla polizia. Proprio quando viene attaccato la sorella Maria ha le doglie e viene ricoverata in ospedale dove partorisce il figlio del defunto marito Nicola.

Nel frattempo Michele Benevento continua le indagini sul clan dei Marruso per cercare di incastrarli e regolare finalmente i conti mettendoli dietro le sbarre. Il commissario Mantovani perseguita il sindaco Pagani per cercare di scoprire i suoi affari illeciti. Carrisi viene ucciso senza pietà da Fulvio dopo aver scoperto che anche lui era coinvolto nell’agguato a Pinuccio. L’ispettore però anticipa le mosse di Marruso che vuole regolare i conti con lui e lo incastra facendogli trovare in casa dalla narcotici un ingente quantitativo di droga. Grandi colpi di scena anche nell’ultima puntata.

Anticipazioni Le mani dentro la città – Sesta puntata 18 aprile. Il capostipite della famiglia Marruso viene trovato senza vita a causa di una overdose di barbiturici. Nel frattempo il figlio Pinuccio è latitante; scappa per non essere acciuffato dalle forze dell’ordine che sono sulle sue tracce. Il boss Nuzzo si candida per essere il nuovo capo della ‘ndrangheta nell’hinterland milanese. L’ispettore Benevento cerca di convincere Maria a diventare collaboratrice di giustizia fornendo informazioni utili per le indagini. Nel frattempo le istituzioni politiche iniziano a cedere e il sindaco Pagani, che complotta con i Marruso da parecchio tempo, si sente la polizia alle calcagna e decide di lasciare la sua carica. L’appuntamento con Le mani dentro la città è per venerdì 18 aprile alle 21.10 con la sesta puntata, l’ultima della prima stagione. (s.z.)

Per vedere lo streaming video della quinta puntata dell’11 aprile CLICCA QUI

Per saperne di più sulla sesta puntata dell’11 aprile CLICCA QUI

Per saperne di più sui personaggi di Le mani dentro la città CLICCA QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto