Anticipazioni Il Segreto luglio 2015, per Jacinta è ora della resa dei conti!

Anticipazioni Il Segreto luglio 2015, per Jacinta è ora della resa dei conti!

Il prossimo mese sarà davvero interessante per tutti i fan de Il Segreto: la soap opera spagnola di Canale 5 giunge ad un punto di svolta con un tragico evento, e le sue conseguenze saranno a dir poco stupefacenti


Le novità che stano per approdare in questa seconda stagione de Il Segreto lasceranno a bocca aperta i milioni di fan della soap opera, che non perdono un solo minuto delle avventure dei loro beniamini.
Purtroppo le anticipazioni che ci giungono dalle prossime puntate della telenovela Mediaset non sono affatto incoraggianti: nei giorni che verranno, assisteremo ad alcuni eventi davvero terribili, come non se ne vedevano dal giorno della morte di Pepa (Megan Montaner).
Anche questa volta si tratta di una triste dipartita, e il protagonista è uno dei nostri più amati personaggi de Il Segreto.

Ma andiamo subito al cuore della questione e cerchiamo di capirne di più su ciò che ci attende in questo bollente mese di luglio, così ricco di colpi di scena per ciò che riguarda la soap spagnola.
Il tragico evento di cui stiamo parlando è la morte di Tristan (Alex Gadea), che avverrà proprio nel giorno del suo matrimonio con Candela (Aida de la Cruz).
A quanto pare, il destino del bel capitano non è mai stato a lui favorevole, ma a determinare la sua terribile dipartita non è il semplice fato, bensì la perfidia di uno dei personaggi più odiati ne Il Segreto.

Sebbene infatti inizialmente la colpa ricada su Ricardo, il cui corpo viene ritrovato all’interno di una grotta, scopriremo che la vera responsabile della morte di Tristan altri non è che Jacinta (Victoria Camps Medina).
Sicuramente tutti i fan de Il Segreto si ricordano di lei, la perfida giovane arrivata a Puente Viejo spacciandosi per la sua compagna Aurora (Ariadna Gaya), con l’intenzione di sottrarle l’affetto dei suoi cari.
Tante ne ha combinate finché Aurora non è riuscita a dimostrare la sua vera identità, e tante ancora ne dovrà combinare.

Sarà lei infatti a sparare il colpo di pistola che, poco dopo la cerimonia per unire in matrimonio Tristan e Candela, colpisce l’affascinante capitano.
La scena è davvero commovente e siamo sicuri che tutti noi avremo bisogno di un fazzoletto: il vestito della sposa si macchia di sangue, e poco dopo il povero Tristan, con lo sguardo vitreo, si accascia tra le braccia della sua Candela.
Poche parole pronunciate a sua moglie e ai figli Aurora e Martin (Jordi Coll), accorsi al suo fianco, sono tutto ciò che Tristan può permettersi per congedarsi dai suoi cari.

La puntata in questione andrà in onda nel corso di uno speciale appuntamento serale, previsto per il prossimo lunedì 29 giugno alle ore 21:10 su Canale 5 – leggi qui per saperne di più.
Possiamo però assicurarvi che, sebbene la morte di Tristan sia il culmine di questa seconda stagione, tanti altri avvenimenti ci terranno con il fiato sospeso.
La notizia del tragico evento giunge ben presto alle orecchie dei pochi che non hanno partecipato alla cerimonia, tra cui Donna Francisca (Maria Bouzas).

E mentre la Montenegro cade in uno stato catatonico per la gran disperazione, in paese tutti si danno da fare per scoprire il colpevole di tale efferato omicidio.
Maria (Loreto Mauleon) cerca di prendersi cura di Candela, sebbene lei stessa abbia bisogno di un supporto, che trova in sua zia Mariana (Carlota Barò): la giovane è infatti incinta e non sa se il padre del bambino è Gonzalo o Fernando (Carlos Serrano).
Le ricerche dei paesani conducono, come già accennato prima, al corpo di Ricardo: i sospetti ricadono su di lui per le minacce che aveva lanciato contro i due futuri coniugi.

Altrettanto non si può dire però per i sospetti dei telespettatori: noi assistiamo sin da subito al ritorno in scena della malvagia Jacinta, dapprima al funerale di Tristan – ben nascosta dagli occhi degli altri – e poi al cimitero, quando rimane sola e si reca sulla tomba del pover’uomo.
Inutile dire che la nostra reazione potrà essere solo una: Jacinta deve essere in qualche modo coinvolta nell’accaduto.
Ed in effetti, nel giro di pochissime puntate, vedremo Aurora giungere alla stessa conclusione e cacciarsi in un gran bel guaio.

La giovane figlia di Tristan scompare infatti improvvisamente, e di lei non si hanno più notizie; a mettersi sulle sue tracce sono Gonzalo e Conrado (Ruben Serrano), il nuovo arrivato a Puente Viejo.
I due ragazzi trovano Aurora legata in una grotta, nelle mani di Jacinta, la quale ha intenzione di ucciderla.
Il suo piano viene mandato a monte da Gonzalo e Conrado, che la riportano in città e la consegnano alle autorità; purtroppo la perfida Jacinta riesce ad escogitare un altro dei suoi trucchetti e, fingendosi pazza, si fa rinchiudere in un manicomio, scampando così alla terribile pena che le sarebbe toccata.

Gonzalo però non ci sta, e la sua rabbia è del tutto giustificata: troppe sono le cattiverie che Jacinta ha commesso ai danni della sua famiglia, e ora il giovane è in cerca di vendetta.
Per questo motivo, quando se la trova davanti, Gonzalo arriva a scagliarsi fisicamente contro Jacinta, provando addirittura a strangolarla.
A questo punto non ci resta che fermarci un attimo e riflettere sui terribili accadimenti che ci attenderanno nelle prossime puntate de Il Segreto.
E per quanto riguarda la fine di Jacinta, non perdete i nostri prossimi articoli!

Continuate a seguirci sulle nostre pagine FACEBOOK e TWITTER!

ANTICIPAZIONI SETTIMANALI IL SEGRETO

Giulia Sbaffi





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto