Anticipazioni Il Segreto giovedì 6 luglio 2017: Pace fatta tra Hernando e Severo

Anticipazioni Il Segreto giovedì 6 luglio 2017: Pace fatta tra Hernando e Severo

Il Dos Casas si reca a Miel Amarga per offrire al Santacruz l’aiuto economico di cui necessita.


Nella puntata de Il Segreto in onda oggi, giovedì 6 luglio 2017 alle ore 15.30 su Canale 5, assisteremo alla riconciliazione tra due rivali storici della soap spagnola.

Hernando deciderà di ascoltare il consiglio di Camila e andrà a Miel Amarga per proporre a Severo di sotterrare l’ascia di guerra definitivamente. Il Dos Casas sa bene delle difficoltà economiche in cui versano i Santacruz, e deciderà di offrire loro un aiuto.

Ramiro, in procinto di lasciare il paese dopo la chiamata alle armi, riceve da Emilia un’informazione che rivela l’identità del responsabile di questo suo imprevisto arruolamento: trattasi di Cristobal, che si è recato presso il Ministero della Guerra per far richiamare alle armi il giovane Castaneda. E viste le conoscenze del Garrigues, è difficile immaginare che la partenza non avvenga. Emilia, che ha rifiutato la proposta di collaborazione del perfido Cristobal, è ora assalita dai sensi di colpa. Il fratello di Alfonso – ormai consapevole di dover partire per la guerra – chiederà alla locandiera di vigilare sulla famiglia Castaneda, ancora molto scossa dopo la recente e misteriosa scomparsa di Mariana.

Raimundo, su permesso di Cristobal, farà visita a Francisca per rassicurarsi delle sue condizioni. Ma una volta giunto alla Villa, la Montenegro non dirà una sola parola e Raimundo prenderà quindi le parti dell’Intendente.

Intanto Beatriz, non molla l’idea di andare studiare alla Scuola di Belle Arti a Madrid, e colpirà duramente Hernando, che non vuole la figlia lontano da sé. Il desiderio di Dolores di avere un nipotino da Gracia è irrefrenabile, tanto da provare a persuaderla affinché possa regalarle la gioia di diventare nonna.

 

Scopri le anticipazioni di Il Segreto da lunedì 3 a venerdì 7 luglio 2017.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto