Anticipazioni Il Segreto 17 novembre 2017: Raimundo risulta disperso

Anticipazioni Il Segreto 17 novembre 2017: Raimundo risulta disperso

L’Ulloa non si trova mentre il Garrigues si gode il suo trionfo…


Si procede con la conta dei danni e feriti dell’esplosione che ha avuto luogo nella chiesa di Galente poco prima dello sposalizio di Francisca e Raimundo. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni della prossima puntata de Il Segreto in onda oggi venerdì 17 novembre 2017 alle ore 16.20 su Canale 5:

Onesimo s’è fatto messaggero con Emilia di una delle più tragiche notizie che una figlia possa ricevere: suo padre Raimundo risulta ancora tra le macerie dell’edificio colpito dalla bomba esplosa nella cappella poco lontano da Puente Viejo. Ignara dell’evento organizzato in gran segreto dall’Ulloa e  compagna, Emilia è quindi venuta a sapere del coinvolgimento della coppia nella deflagrazione. Hernando e Nicolas – grandi estimatori dell’Ulloa – si mostreranno molto preoccupati per il disperso e non faranno segreto di temere la peggior ipotesi.

Mentre la pista anarchica sembra quella più attendibile, il trionfante Cristobal non potrà che compiacersi del trionfo riportato ai danni dei nemici: il suo piano è perfettamente riuscito. Nessuno è a conoscenza del fatto che sia proprio lui la mente dell’agguato e Carmelo il povero esecutore materiale, costretto a obbedire agli ordini del suo aguzzino. Il Garrigues ha difatti comandato al Leal di posizionare una bomba dietro l’altare della chiesa, soltanto per intimidire gli sposini. Sappiamo, però, che l’ordigno esplosivo si è rivelato tutt’altro che un semplice avvertimento. Ora non resta che pregare per la vita del povero Raimundo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto