Anticipazioni I Cesaroni 6 trama prossima puntata domenica 19 ottobre

Anticipazioni I Cesaroni 6 trama prossima puntata domenica 19 ottobre

Ecco che cosa succederà nella puntata di domenica 19 ottobre de I Cesaroni 6. Mimmo (Federico Russo) sarà al centro delle vicende. Scopriamo trama e anticipazioni


I Cesaroni 6 tornerà domenica 19 ottobre su Canale 5 con una nuova puntata. Scopriamo le anticipazioni relative alla trama. Irene (Mihaela Dorlan) esce con Alessio, il gradasso di turno che anima l’occupazione della scuola. Nel frattempo Alice (Micol Olivieri) tenta di riconquistare il cuore di Francesco (Alessandro Tersigni) che, a sua volta, ci prova con l’affascinante fisioterapista Arianna. Nina (Margherita Vicario) dirà al ragazzo di riavvicinarsi alla sua ex.

Veniamo all’occupazione: Giulio (Claudio Amendola) e Sofia (Christiane Filangieri) saranno sempre più vicini. Irene sarà importunata da Alessio ma l’aiuto di Mimmo (Federico Russo) sarà inutile in quanto la ragazza saprà cavarsela da sola. Il ragazzo però si rattristerà per un altro motivo: suo fratello Rudi (Niccolò Centioni) gli svela che Irene è interessata a lui. Anche Ivan non se la passa bene in quanto i suoi compagni di classe non riescono a capire il suo interesse vero l’ecologia.

Il personaggio di Riccardo Russo troverà un prezioso alleato in Annibale (Edoardo Pesce). Barilon (Giancarlo Ratti), rivale di Stefania (Elda Alvigini) concede in esclusiva il fumetto Long Wei a Pamela (Claudia Muzii). Tuttavia le copie spariscono proprio il giorno della vendita. L’avvocato si traveste da supereroe e riesce a portare il fumetto in libreria. E grazie a questo gesto incredibile, Ivan diventa un mito in tutto l’istituto.

Risate ed intrecci amorosi saranno il leitmotiv di questa puntata. Vi siete persi l’episodio di ieri sera? Non ci sono problemi. Dovrete andare sul sito Mediaset.it, poi accedere alla sezione Video e troverete lo streaming che cercate.

Che cosa ne pensate di questa stagione? Quali coppie si formeranno? Qual è il vostro personaggio preferito? Aspettiamo il tuo commento: seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto