Anticipazioni Furore il vento della speranza 18 giugno – Un finale inaspettato

Anticipazioni Furore il vento della speranza 18 giugno – Un finale inaspettato

Anticipazioni e trama della fiction Furore il vento della speranza, l’ultima puntata va in onda domani alle 21.10 su Canale 5 – Concetta parte con il figlio in Svizzera lasciando Vito e Schivo


Domani sera appuntamento imperdibile con Furore il vento della speranza, la fiction di Mediaset, realizzata da Ares che va in onda su Canale 5 con grandissimo successo. Ultimo appuntamento per tutti i fan della serie che grazie ai bellissimi Massimiliano Morra e Francesco Testi ha spopolato in tv. Ci sarà un vero e proprio finale domani sera che terrà tutti con il fiato sospeso. Le storie dei fratelli Licata giungeranno a una conclusione? Sofia incastrerà Rino? Gisella la scamperà liscia? Scopriamolo qui di seguito.

Riassunto – Furore il vento della speranza. Saro sta cercando di entrare in polizia contro la volontà di Vito; i due fratelli litigano per la sua decisione. Nel frattempo Irma è stata arrestata e trasferita nella prigione di Savona. Le sue condizioni fisiche però sono precarie; il suo cuore è molto debole e affaticato. A causa delle forti emozioni che ha vissuto con Saro, rischia un infarto; nonostante questo pericolo, la donna non vuole rinunciare alla sua storia d’amore. Il giovane Licata è molto preoccupato per la salute di Irma così cerca notizie su di lei.

Trama ultima puntata – Furore il vento della speranza. Durante il ballo di beneficenza per raccogliere i fondi per gli studi di Rosa, Vito si introduce nella villa di Schivo e sottrae i documenti in cui viene riportata la vera identità di Concetta. La donna recupera il figlio Andrea all’orfanotrofio e parte alla volta della Svizzera per cambiare vita e dare un taglio con il passato. Concetta di accorge di non riuscire a dimenticare Vito che la aspetta a Lido Ligure e non è a conoscenza della sua partenza.

Furore il vento della speranza – anticipazioni 18 giugno. Schivo è sempre più preoccupato per il suo futuro e per le elezioni; cerca disperatamente di recuperare il nastro originale con la registrazione della telefonata di sua figlia Gisella ma non sa che Concetta lo tiene in pugno; ha portato con sé la pistola utilizzata da Mario Patanè per uccidere Rinaldo, il fratello di Irma. L’arma da fuoco è una prova schiacciante che può incastrare il candidato sindaco distruggendo il suo futuro. L’appuntamento è per mercoledì 18 giugno alle 21.10 su Canale 5. (s.z.)

Trama ultima puntata di Furore il vento della speranza

Anticipazioni sesta puntata Furore il vento della speranza

Curiosità e novità Furore il vento della speranza





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto