Anticipazioni Furore, il vento della speranza – Prima puntata con Francesco Testi e Massimiliano Morra

Anticipazioni Furore, il vento della speranza – Prima puntata con Francesco Testi e Massimiliano Morra

La nuova fiction di Canale 5, Furore il vento della speranza, andrà in onda a maggio con un cast stellare


Mediaset ha in serbo una nuova fiction per il pubblico di Canale 5, si chiama Furore – il vento della speranza e verrà trasmessa il prossimo 9 maggio, salvo variazioni di palinsesto. Nella serie tv un cast di tutto rispetto. Francesco Testi sarà nei panni del protagonista, insieme a Massimiliano Morra, ribattezzato il nuovo Gabriel Garko delle fiction. Con loro ci saranno anche Giuliana de Sio, Massimiliano Morra , Angela Molina, Alessandra Martines, Giuseppe De Rosa, Aurora Giovinazzo, Stefano Dionisi , Cosima Coppola e Tulio Solenghi.

Trama Furore, il vento della speranza. In questi giorni stanno andando in onda i trailer promozionali per quella che sarà l’ennesima fiction di successo di Canale 5. Furore, il vento della speranza è ambientato negli anni ’50 dell’immediato dopoguerra, in una Sicilia piena di difficoltà economiche. Crocifissa Licata vive con i suoi figli in condizioni disagiate; il figlio più piccolo si ammala gravemente così la famiglia decide di trasferirsi al nord per avere più opportunità.

Anticipazioni prima puntata – Furore. A guidare la famiglia fino in Liguria è Vito, il primogenito, che segue le orme dello zio Mario che era emigrato alla ricerca di fortuna. Con Vito ci sono la madre Crocofissa e i fratelli Saruzzo e Rosa. Giunti a destinazione le cose non saranno proprio semplici e capiranno ben presto cosa sarà la discriminazione. Nella cittadina in cui vivono, tutti i meridionali sono costretti a rimanere in una strada chiamata “burdello”, dalla quale non si possono allontanare.

Solamente Rino Schivo offre la possibilità di lavorare; l’uomo è diventato famoso per sfruttare la mano d’opera della povera gente del sud. Vito si vede costretto ad accettare le condizioni di lavoro per riuscire a guadagnare qualche soldo per la famiglia mentre Saruzzo si ribellerà mobilitando le proteste della povera gente che, come lui, viene sfruttata ingiustamente. Oltre a raccontare della difficile situazione economica si parlerà anche di amori struggenti. L’appuntamento con la Furore, il vento della speranza è per maggio. (s.z.)

Per saperne di più CLICCA QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto