Anticipazioni Beautiful 9 maggio 2018: violento faccia a faccia tra Liam e Bill

Anticipazioni Beautiful 9 maggio 2018: violento faccia a faccia tra Liam e Bill

Liam costringe il padre a confessare di essere il mandante dell’incendio e tra i due scoppia un violento litigio.


Liam viene a scoprire che il padre è il colpevole dell’incendio della Spectra e decide affrontarlo. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni della puntata di Beautiful in onda mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 13.40 su Canale 5:

La Spectra Fashion ha i minuti contati dopo che l’incendio ha distrutto gli ultimi sogni di gloria della casa di moda e ha rivelato che l’edificio di C.J Garrison non era coperto da assicurazione. Liam nutre però dei dubbi riguardo alle cause del disastro e teme possa essere coinvolto Bill, da sempre interessato a quell’edificio. Decide quindi di affrontarlo per scoprire la verità. Il loro incontro porterà alla luce la verità: Spencer senior ha dato ordine di appiccare l’incendio e di distruggere i suoi rivali.

Liam è sconvolto dalla notizia e il faccia a faccia si fa sempre più acceso. Il giovane Spencer ricatta il Senior, chiedendogli di nominarlo amministratore della loro nuova azienda, in cambio del suo silenzio. La reazione del padre è violenta e i due finiranno un’altra volta ai ferri corti. Toccherà di nuovo a Steffy  intervenire per calmare gli animi. Ci riuscirà anche stavolta?

La relazione tra Wyatt e Katie viene scoperta e i due decidono di renderla pubblica. Il ragazzo verrà però turbato da una notizia inaspettata che lo porterà ad affrontare qualcuno della sua famiglia. Intanto a Villa Forrester, Quinn ed Eric sono ancora molto agitati per quanto successo in casa. Sheila, dopo aver tentato di strozzare la Fuller, è stata cacciata ma riesce a trovare un lavoro vicino all’abitazione dei Forrester. L’ex infermiera non vuole abbandonare il suo obiettivo di avere Eric tutto per sé.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 7 a sabato 12 maggio 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto