Anticipazioni Beautiful 9 febbraio 2018: Sheila viene arrestata

Anticipazioni Beautiful 9 febbraio 2018: Sheila viene arrestata

La Carter viene accusata di aver attentato alla vita di Quinn.


Mentre Sheila è costretta a difendere con le unghie e con i denti la propria innocenza, Quinn è (ancora) il bersaglio di un folle gesto criminale. Scopriamo dalle anticipazioni cosa accadrà nella puntata di Beautiful in onda oggi venerdì 9 febbraio 2018 alle ore 13:40 su Canale 5:

Il ritorno di Sheila Carter ha fatto piombare nel terrore tutti i Forrester, soprattutto Eric, ritrovatosi davanti la sua temibile ex moglie. Avvertito da Katie e consapevole di cosa Sheila può arrivare a commettere, l’uomo ha subito avvisato del pericolo il figlio Ridge. Nel frattempo, a casa di una terrorizzata Katie, la Carter ha confessato i motivi del suo improvviso piombare a Los Angeles: richiede alla sorella di Brooke di mediare con Eric, per chiedere perdono a lui e alla famiglia. Quando Eric è giunto a difendere l’amica dall’apparente minaccia, la Carter ha potuto spiegarsi: intenzionata prendere in mano la propria vita, ha ammesso gli errori del passato. Ma certo sia la rediviva la responsabile dell’agguato ordito contro la Fuller, l’imprenditore ha subito contattato Baker.

Sheila finirà in manette, e in commissariato dovrà rispondere dell’accusa di tentato omicidio. Nel corso dell’interrogatorio condotto dal tenentela donna si dichiarerà totalmente estranea ai fatti e chiederà all’ex marito l’opportunità di dimostrare finalmente il proprio cambiamento. Nel frattempo a casa Forrester Ridge in assenza di Eric ha il compito di badare a Quinn, finalmente protetta. Purtroppo per poco: un misterioso criminale mira e le spara di nuovo.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 5 a sabato 10 febbraio 2018.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto