Anticipazioni Beautiful 23 marzo 2018: Steffy non perdona Quinn e Ridge

Anticipazioni Beautiful 23 marzo 2018: Steffy non perdona Quinn e Ridge

La Fuller chiede scusa alla giovane Forrester, la quale però reagisce allontanandola.


La delusione porterà una figlia ferita a non perdonare il padre, colpevole di aver ferito il caro nonno Eric. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni della puntata di Beautiful in onda oggi venerdì 23 marzo 2018 alle ore 13:40 su Canale 5:

In casa Forrester la situazione si fa sempre più delicata. Ridge ha confessato a Steffy le proprie colpe: ha tradito la fiducia di suo padre cedendo alla tentazione insieme a Quinn. Profondamente contrariata dal comportamento avuto dal genitore, la giovane A.D non avrà alcuna intenzione di passare sugli errori commessi dai due amanti spalle del patriarca, anzi. Steffy non ha perso tempo a rivolgere allo stilista pesanti rimproveri: a suo avviso, in ambito sentimentale continua a inciampare in uno sbaglio dopo l’altro, capace solo a far soffrire i grandi amori della sua vita e chi gli sia accanto.

Cercando di comprendere le ragioni che hanno condotto il rampollo della dinastia a scendere così in basso dando il via a una liasion con la matrigna, la ragazza – che ha sempre dimostrato una vera e propria avversione nei confronti del matrimonio tra il nonno e la Fuller – sembra ferma sulle proprie posizioni. Nessuna giustificazione potrà mai farle cambiare idea: Ridge e Quinn devono pagare le conseguenze delle proprie azioni scellerate.

Dopo Ridge, anche Quinn ha cercato l’”assoluzione” di Steffy ma invano. Mentre Quinn cerca di sapere dove sia Eric, una furiosa Steffy tiene il punto: nessuna illusione per la Fuller che ormai vede sempre più lontana una possibile chance di salvezza. La giovane Forrester non vorrà più star a sentire la moglie fedifraga di suo nonno, e quindi prenderà le distanze.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 19 a sabato 24 marzo 2018.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto