Anticipazioni Beautiful 2 febbraio 2018: Sheila Carter è l’attentatrice di Quinn

Anticipazioni Beautiful 2 febbraio 2018: Sheila Carter è l’attentatrice di Quinn

Quinn va a casa di Katie per ottenere risposte, ma si imbatterà in una misteriosa mora che le punterà contro un’arma.


Nell‘appuntamento di oggi sabato 3 febbraio 2018, Katie verrà interrogata dalla polizia per rispondere delle accuse di Quinn. In seguito a quanto successo negli uffici della Forrester – Katie cacciata da Quinn, ha minacciato la Fuller con la pistola rubata a Charlie – è stata avvisata di stare lontana dalla moglie di Eric. Nonostante la Logan sia ancora morbosamente interessata al relazione segreta che continua a tra Ridge e Quinn – ha infatti comprato un telescopio per tenerli sotto controllo – ha evitato di avvicinarsi all’avversaria.

 

Eppure qualcuno ha sparato contro Quinn e il colpo sembra partito proprio dalla sua finestra. Nell’appuntamento di oggi vedremo la gioielliera – provata da questa inaccetteabile persecuzione – affrontare una volta per tutte la sua nemica. Scorgendo una donna mora che guarda in finestra, la Fuller decide di andare bussare alla porta di Katie per chiederle spiegazioni. Quella che però le spunterà alle spalle con una pistola ben salda tra le mani, non sarà la Logan, ma Sheila Carter. Come andrà a finire?

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 29 gennaio a sabato 3 febbraio 2018.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto