Anticipazioni Beautiful 18 maggio 2018: Liam ricatta Bill

Bill è pronto a licenziare Liam se continuerà a creargli problemi, ma il ragazzo risponderà minacciandolo.


Nell’episodio di Beautiful di venerdì 18 maggio 2018 sotto ai riflettori vedremo ancora una volta lo scontro tra Liam e suo padre Bill. Come anticipato, Liam ha solo immaginato di denunciare Bill di fronte ai suoi cari e al tenente Baker. Ma nonostante la scelta di non smascherarlo – impaurito dalle temibili conseguenze che potrebbero toccare al padre – non accetterà che lo Spencer continui a portare avanti il suo crudele piano ottenendo benefici dai suoi atti crimini. Vediamo dunque cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento in onda domani alle 13.40 su Canale 5.

In pensiero per quello che sta accadendo tra marito e suocero, Steffy parla con  Ridge, finalmente libero dalla trappola dell’ascensore. Alla Spencer però, Bill, incurante del sacrificio del figlio – Liam sta andando contro se stesso accettando di non denunciare le colpe del padre – continua a complottare alle spalle della Spectra pronto a dargli il colpo di grazie. L’uomo convoca C.J. per chiudere l’affare e appropriarsi finalmente dello stabile in cui sorgeva la Casa di Moda, ma Liam lo viene a sapere e irrompe per bloccare la trattativa. L’arrogante reazione del padre pronto a licenziarlo se continuerà a creare problemi, lascerà a bocca aperta Liam, il quale, furioso, minaccerà di denunciarlo.

Intanto un’altra importante situazione sta prendendo una brutta piega, abbiamo visto Maya preoccupata dal morboso legame di Nicole con Lizzy, ma anche una Maya troppo legata al marito della sorella. E’ per questi due motivi che la Forrester prenderà una drastica decisione: proporre a Rick di trasferire sua sorella e Zende a Parigi.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 14 a venerdì 18 maggio 2018





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto