Andrea Diprè, arriva il porno con Max Felicitas: “Don’t Touch My Wife” – VIDEO

Andrea Diprè, arriva il porno con Max Felicitas: “Don’t Touch My Wife” – VIDEO

Andrea Diprè ha girato un film porno con Max Felicitas, considerato l’erede di Rocco Siffredi


Siamo probabilmente destinati a ricrederci. Il film porno decantato da Andrea Diprè e nel quale avrebbe recitato proprio lui come uno dei protagonisti esiste. Da oggi 9 aprile 2015, in videoteca, è disponibile il film porno “Don’t Touch My Wife”, girato da Diprè con Max Felicitas. L’attesa è soprattutto per quest’ultimo, visto che Felicitas è considerato l’erede di Rocco Siffredi.

Il film porno di Diprè con Max Felicitas

Dal sito Dagospia, fanno sapere Alberto Dandolo e Ivan Rota: “Ai confini della realtà. Il “gallerista” Andrea Diprè, salito agli “onori” della cronaca dopo aver annunciato il matrimonio con Sara Tommasi, ci fa sapere di avere interpretato il suo primo film hard “Don’t touch my wife” con il più giovane attore porno italiano, il ventiduenne Max Felicitas indicato da Rocco Siffredi come il suo erede. Dai trailer non ci sono speranze…”. 

Lo avevano detto e lo hanno fatto: arriva il porno in cui compaiono sia Sara Tommasi che Andrea Diprè. L’esperienza di Sixtynine, il singolo di Max Felicitas al quale lo stesso Diprè aveva collaborato, li aveva lasciati entrambi soddisfatti e da qui è poi nata la decisione di girare un film hard insieme. Il trailer è stato pubblicato proprio dallo stesso Max Felicitas (ovvero Edoardo Barbares) su Facebook, ricevendo moltissimi like. Ad onor del vero, occorre dire che le scene in cui compare il discusso critico d’arte, re del web, Andrea Diprè non sono hard e nel filmato non è che si veda molto, se non un eccitato Max Felicitas e un Diprè che interpreta un marito e un padre. Il film però è molto atteso soprattutto per il fatto che Max Felicitas, nell’ambiente, è già considerato il degno erede di Rocco Siffredi.

Nel frattempo Sara Tommasi ha ritrattato e ha confermato che il matrimonio con Diprè sarà celebrato, come annunciato, il prossimo 24 maggio. Insomma, nel bene e nel male purché se ne parli.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto