Amici di Maria De Filippi su Sky: lascerà davvero Mediaset?

Amici di Maria De Filippi su Sky: lascerà davvero Mediaset?

Maria De Filippi vuole grandi cose per la sua “creatura”, ma se anche Amici dovesse approdare a Sky, la televisione generalista perderebbe una fetta di pubblico determinante. Sarà vero?


Il Grande Fratello nella stagione 2011-2012 ha firmato la propria “condanna a morte” e il direttore Mediaset Piersilvio Berlusconi sembra averlo capito alla perfezione. La crisi della televisione generalista si sta facendo sentire e soprattutto da qualche ora aleggia su tutta la stampa nazionale il fantasma Maria De Filippi, sua signora della televisione italiana.

Sembrerebbe infatti che, vista la vicina scadenza del suo contratto in Mediaset a giugno (eh sì, perché, chi l’avrebbe mai detto, anche Maria De Filippi ha un contratto a tempo determinato), Maria Nazionale sia in trattativa con Sky per far navigare in acque sicure la sua creatura prediletta: Amici.

Il successo della trasmissione ormai da un decennio, ha fatto sì che la De Filippi acquisisse consensi da parte di critica e pubblico e portasse introiti non indifferenti all’azienda di Milano Due. L’ipotesi che la Scuola più famosa d’Italia dovrebbe ridurre la sua portata per i tagli inflitti dalla crisi si sta insinuando sempre di più: c’è chi parla già di trattative tra la De Filippi e Murdoch e se ciò dovesse accadere, sarebbe un duro colpo per la televisione italiana.

Com’è già successo per X Factor, Sky diventa la “terra promessa” nella quale tutto è concesso e dove le attenzioni per ogni dettaglio diventano quid che permettono ascolti da capogiro e successo sempre crescente. Quello che però potrebbe frenare il traghettamento del talent è il ruolo che Maria ha all’interno della società Mediaset e soprattutto la proprietà del format Amici: il format appartiene alla società Fascino la cui proprietà è divisa al 50% tra i coniugi Costanzo e Mediaset. Nella pratica dunque la tv di Murdoch, per mandare in onda Amici, dovrebbe pagare le royalty a Berlusconi e alla sua società. Un ostacolo non indifferente.

Se l’operazione dovesse andare in porto, sarà un duro colpo per la tv generalista e soprattutto per il Biscione che durante questa stagione ha vissuto una crisi notevole: investire su Amici e su tutti i fortunati programmi di Maria De Filippi sarebbe in effetti un atto dovuto alla conduttrice.

Insomma, per ora bisognerà soltanto attendere la scadenza del contratto e intanto comprare popcorn, perché da giugno se ne vedranno delle belle.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto