Amici 2019, Alvis eliminato: ecco la terza proposta rivoluzionaria di Loredana Bertè

Amici 2019, Alvis eliminato: ecco la terza proposta rivoluzionaria di Loredana Bertè

Loredana Bertè continua la sua crociata in difesa del talento e fa una terza rivoluzionaria proposta alla redazione di Amici.


La quarta puntata del serale di Amici, andata in onda sabato, 20 aprile 2019, è stata ricca di polemiche e colpi di scena. A lasciare definitivamente il programma è stato Alvis, trapper della squadra Bianca. Loredana Bertè, giudice speciale della diciottesima edizione del talent show, ha espresso il suo parere sulla puntata, avanzando un’altra rivoluzionaria proposta.

Amici 2019: Loredana Bertè fa una nuova incredibile proposta

Dopo l’eliminazione di Ludovica, la Bertè si è scagliata contro i professori del talent show condotto da Maria De Filippi. La polemica alzata dalla rockstar non sembra volersi esaurire e, dopo la quarta puntata del serale, il giudice speciale ha deciso di continuare la sua crociata in favore del talento, con una terza incredibile proposta.

Loredana ha ufficializzato il terzo, inatteso, atto della sua battaglia: “Facciamo un bel bilancio: da quando ho iniziato la mia crociata contro l’ipocrisia e in difesa del talento, abbiamo cominciato a ragionare. Prima uno e poi l’altro, sono usciti gli ‘intrusi’. Si perché quest’annata di Amici è davvero piena piena di talenti e proprio per questo bisogna far risaltare i talenti e mettere in discussione gli ‘intrusi’. Mi sembra si siano cominciate a vedere le differenze importanti: il talento straordinario e quello… ordinario. Il giudice non si limita a dare un voto bello o brutto. Il giudice deve saper esaltare la qualità quando si può, ma deve anche evidenziare le mancanze. Sono felice che la mia proposta del televoto sia stata accettata perché alla fine questa è una scuola ma sarà il pubblico sovrano e solo lui che decreterà il successo o l’insuccesso, una carriera o una meteora.[…] Quindi quello che dico io è: mettiamo le due Manche al giudizio del pubblico, sfida contro sfida. Ma mettiamo il pubblico in condizione di scegliere davvero, avendo informazioni, valutando, non andando a simpatia”.

La Bertè  vuole che, a giudicare le due squadre, ci sia esclusivamente il televoto da casa. Ma il giudice ha le idee chiare anche su tutti gli allievi rimasti in gara:  Alberto, col pezzo rap di Fabri Fibra mi ha stupita e divertita. Ha studiato ed è entrato perfettamente nella parte che gli avevo assegnato. Accogliendo la mia sfida di settimana scorsa, ha dato prova di saper uscire dal prevedibile. Mettiamo alla prova Alberto con un pezzo storico: “I’ve got you under my skin”.[…] Mameli, l’operaio della musica… Fa parte di un genere nuovo, forse è ‘indie’? Allora visto che l’indie è un genere, che si misuri con il meglio di quel genere. Prendiamo un pezzo che ha spaccato di questo nuovo genere e vediamo come lo fa lui […] Io non sento in lui qualcosa che lo distingue, non brilla![…] Vincenzo, quello che ho fatto io è darti consigli. Ma qualunque cosa io ti abbia detto è stata presa come ‘ lesa maestà’, hai preso i miei consigli come pietre scagliate. Invece i consigli servono per riflettere e poi progredire. Io a te non dico più niente, non commento e nemmeno perderò il mio tempo nel darti una sfida. Umberto e Valentina, anche da voi vorrei passi avanti. Chi dei due saprà uscire meglio dal proprio genere?[…] Stupitemi tutti e due e affrontate un pezzo di Bob Fosse, molto diverso dallo stile di entrambi, quello che il genio di Peparini vorrà. Vediamo chi lo farà meglio. Tish e Giordana, bella sfida, grandi voci e gran talento. Prima o poi, anzi a breve purtroppo, dovrò fare la mia scelta. Mi serve quel quid in più che dovete darmi e che mi aiuta a scegliere”.

La produzione di Amici accetterà le clausole della nuova proposta? e Come reagiranno professori e allievi?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto