Amici 2015: Stash non ha cantato in playback, ecco la smentita

Amici 2015: Stash non ha cantato in playback, ecco la smentita

Stash dei The Kolors nega di aver cantato in playback durante la finale di Amici 2015


Passano le ore eppure si continua a parlare della finale di Amici 2015, andata in onda ieri sera, venerdì 5 giugno, nella prima serata di Canale 5. I vincitori di Amici 14 sono stati Stash e la sua band, i The Kolors, che hanno battuta Mattia Briga nel finale. E’ nata, però, una vera e propria polemica sul fatto che il vincitore abbia cantato in playback.

Dopo la messa in onda della finale di Amici 2015 e la proclamazione del suo vincitore, Stash, oggi non si fa altro che parlare della grande serata di Canale 5 e dei suoi protagonisti. Ovviamente al centro dell’attenzione ci sono principalmente Stash e i The Kolors, ma anche Briga, Virginia Tomarchio e Klaudia Pepa.

Ancora prima della vittoria di Stash, proprio durante la sua ultima esibizione, è scattata suo Social Network una polemica su un presunto playback del cantante. Durante l’esibizione sulle note di Don’t You Worry Child ad un certo punto Stash, sbagliandosi, ha cantato in un momento in cui doveva esserci solo la musica; la voce, però, al microfono non si è sentita, cosa che ha fatto pensare che Stash avesse cantato in playback tutta la serata.

Basta guardare l’esibizione sulle note di You Are not Alone, di Michael Jackson, per capire che il cantante durante la finale si è esibito dal vivo. Inoltre, secondo quanto riportato da Il Giornale, Stash appena terminato lo show ha negato di essersi esibito in playback sottolineando di aver cantato e suonato i suoi pezzi rigorosamente dal vivo. (l.c.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto