Amici 18, oggi, giovedì 21 marzo: ecco cosa è successo nel daytime

Amici 18, oggi, giovedì 21 marzo: ecco cosa è successo nel daytime

Scopriamo cosa è successo ai ragazzi di Amici 18.


Torna l’appuntamento giornaliero con la scuola di Amici 18. Mentre Giuliano Peparini convoca i ragazzi in sala per conoscerli meglio, nella scuola arriva Giampietro Ghidini.

Amici 18: chi otterrà l’ultima maglia verde del serale?

Giuliano Peparini, il direttore artistico del serale, incontra Rafael. Il coreografo ha conosce la sua bravura stilistica, ma ha intenzione di mettere in luce anche il suo lato più personale. Rafael spera di entrare in una grande compagnia di ballo, sognando di arrivare a debuttare alla Scala di Milano. Per il ballerino c’è una sorpresa: in sala arrivano l’étoile Rebecca Bianchi e il coreografo internazionale Liez Chang per provare il ‘Don Chisciotte’.

Mameli si cimenta con il brano per il prossimo speciale di sabato: ‘Ma che freddo fa’. Intanto, Rafael, Federica, Alvis e Federico devono dare il loro meglio per perfezionare le esibizioni che potrebbero valergli la maglia verde e l’accesso al serale.

 

In sala relax, i ragazzi di Amici incontrano Giampietro Ghidini, papà di Emanuele. Un giorno, racconta, il figlio liberò un pesciolino nel fiume, sotto la sua supervisione, ma non fece in tempo a lasciarlo andare che un animale più grande aveva mangiato il pesciolino. Giampietro dice ad Emanuele che la vita non è sempre perfetta, che può essere crudele. Dieci anni dopo, Emanuele va un festa e prova una nuova droga: LSD. La droga gli fa venire delle allucinazioni e gli amici lo riportano a casa, ma la situazione degenera. Emanuele prende un manubrio della palestra e se lo dà in testa, urlando che non sente dolore e non ha paura di morire. Un amico, pensando di proteggerlo dai rimproveri dei genitori, lo porta vicino al fiume per farlo calmare ma lui, in prenda alla droga, sparisce nell’acqua. In quello stesso fiume dove, anni prima, aveva liberato il suo pesciolino per farlo vivere in libertà.

Il toccante racconto mette in luce l’importanza di non farsi prende dalle situazioni esterne, non farsi intrappolare nella grande centrifuga che è il concetto di successo. La smania del successo, dice Giampietro, lo ha portato lontano della sua famiglia, proprio quando Emanuele aveva forse più bisogno di lui. I ragazzi, commossi, ringraziano Ghidini per aver condiviso con loro la sua esperienza.

La scuola di Amici 18 torna domani, venerdì 22 marzo, alle 13.50 su Real Time.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto