Amici 14, Emma carica i ragazzi mentre Elisa riflette

Amici 14, Emma carica i ragazzi mentre Elisa riflette

L’andamento della puntata in cui a essere stato eliminato è un componente della ‘squadra blu’ riflette l’atteggiamento delle due coach


E’ passato qualche giorno dalla messa in onda della seconda puntata del serale di ‘Amici 14’, dove a essere stato eliminato questa volta è stato Michele Nocca, il ballerino della ‘squadra blu’, e per questo diventa inevitabile pensare a quello che è successo per capire le strategie più adatte da mettere in atto nelle prossime settimane di gara. Anche l’atteggiamento dei due coach, che hanno certamente un carattere diverso, riflette quanto accaduto: Emma Marrone, infatti, a capo della ‘squadra bianca’, può essere soddisfatta ed è per questo che ora lei prosegue il suo lavoro caricando i ragazzi, mentre Elisa, coach della ‘squadra blu’ riflette su quelli che potrebbero essere stati i suoi errori.

Anche per la cantante pugliese arrivare a questo punto è stato tutt’altro che semplice: nellaprima manche, infatti, i ‘bianchi’ erano stati nuovamente sconfitti provocando una forte delusione in tutti i componenti della squadra, Emma compresa, e il timore di dover perdere un nuovo elemento era forte. Come stabilito dal regolamento del programma, però, l’ex concorrente del talent show ha provato a non demordere e ha messo a rischio eliminazione il ballerino Christian, ma con la speranza di ribaltare la situazione a fine puntata.

L’obiettivo è stato quindi effettivamente raggiunto, soprattutto con la terza prova, quella in cui il quarto giudice (in quell’occasione era Paolo Bonolis) può esprimere il suo parere sulle esibizioni con valore doppio, e così alla fine ad andare al ballottaggio è stato un ballerino dei ‘blu’, Michele Nocca.

Per decidere chi deve poi abbandonare la scuola, dopo avere assistito a un’esibizione di entrambi i ragazzi, devono poi votare sia i giurati sia i professori ed è stata proprio questa l’occasione in cui a prevalere è stato Christian, apparso meno frenato e davvero felice di esprimersi sulle note di ‘Ti porto via con me’. Michele, invece, protagonista di un persorso piuttosto combattuto nella scuola in cui spesso a difenderlo era solo Garrison, era troppo condizionato dall’emozione e ne ha poi fatto le spese.

A questo punto per Emma, che subito dopo la puntata ha analizzato l’accaduto, non può esserci che soddisfazione. Lei, quindi, ha voluto caricare i ragazzi complimentandosi per quanto fatto. L’artista pugliese si è così complimentata con Christian, per la sua esibizione, mentre a Valentina fa notare che deve ancora perdere la vergogna sul palco. Passa poi a Briga, che ha duettato sia con lei che con Tiziano Ferro: “Eri presenti, non ti sei fatto sovrastare. Eravate complici”. Soddisfatta anche delle coreografie di Klaudia e Shaila. Diverso invece l’atteggiamento di Elisa con ‘ blu’: lei preferisce riflettere e capire quali errori sono stati commessi. Luca e Paola in modo particolare sono i suoi crucci: nessuno di loro ha mai conquistato la giuria ed è quindi indispensabile un’inversione di rotta al più presto.

#amici14, altri articoli che potrebbero interessare:

– Loredana Bertè frena Briga: “Cambia mestiere”

– Loredana Bertè contro il padre: “Non vedo l’ora che crepi”

– Amici 14, salta la presenza di Carlo Conti nella terza puntata

– Amici 14, Kekko dei Modà giudice nella terza puntata al posto di Carlo Conti

– Amici 14, anticipazioni su ospiti ed ELIMINATO terza puntata

Ilaria Macchi





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto