Amici 13: Gabry Ponte pronto per essere giudice

Amici 13: Gabry Ponte pronto per essere giudice

Il dj si ripropone per essere ancora una volta giudice del talent di Maria De Filippi.


Anche quest’anno, anche durante la nuova edizione di Amici, il pubblico di Canale 5 incontrerà ancora una volta un giudice competente. Arrivato per il serale assieme a Luca Argentero e Sabrina Ferilli, Gabry Ponte ha raccolto il consenso dei ragazzi della scuola di Amici e soprattutto quello del pubblico da casa. Come se non bastasse, inoltre, il suo lavoro da dj che in Italia è lentamente finito nel dimenticatoio, è tornato nuovamente in auge.

Maria De Filippi, quando ha presentato il dj al suo pubblico, si è servita di Facebook, sulla sua pagina ha scritto:

“Di Gabry Ponte sapevo già tante cose ma quando l’ho conosciuto mi ha entusiasmata per la persona che è. Preparato, educato (cosa sempre rara a trovarsi), sa ascoltare, parlare, ha iniziato a lavorare a 17 anni non scegliendo la via più comoda che altri pensavano per lui. Nonostante abbia venduto milioni e milioni di dischi non è un presenzialista e non se la tira sconfessando i comportamenti di molti suoi colleghi”.

Ad Amici 13, Gabry Ponte sarà nuovamente giudice e in un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni ha fatto sapere con gioia che la sua esperienza nella scuola più seguita d’Italia:

“E’ andata benissimo, ho già raccolto l’invito di Maria De Filippi a vestire di nuovo i panni di giudice nella prossima edizione. E pensare che prima di cominciare ero davvero spaventato all’idea”.

Sì, perché Gabry Ponte non era sicuro di poter tornare ancora su Canale 5, nonostante questo, ricorda quanto difficile fosse stata per lui questa nuova avventura, almeno all’inizio:

“Perché immaginavo che non sarebbe stato semplice. Ho capito quanto il mio giudizio fosse importante per i ragazzi. A volte mi sentivo in difficoltà, lo ammetto, ma ho cercato di essere chiaro con loro e di non usare troppi giri di parole. Sono cresciuti un sacco”.

Il vincitore di Amici 12 è stato Moreno che è stato capace di convincere anche Gabry Ponte sulla sua bravura e su quanto il rap stia diventando importante in Italia:

“Esattamente come la dance, il rap è un genere che si è imposto nelle classifiche partendo dalla strada. Grazie al web e al pubblico, il rap è la musica del momento e Moreno ne è un nuovo, degno rappresentante. A Garlasco (in un’immensa discoteca, ndB) ho suonato anche il suo singolo Che confusione: il pubblico era in delirio”.

In bocca al lupo a Gabry Ponte, allora! (b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto