Amici 12: Steve La Chance si scaglia contro Emma e Stefano De Martino

Amici 12: Steve La Chance si scaglia contro Emma e Stefano De Martino

L’ex insegnante di Amici si scontra contro tutte le contraddizioni di questa edizione.


Amici 12 sta per cominciare. Il 6 aprile ci sarà la prima puntata del serale e tutto sembra essere pronto, ogni cosa ha una collocazione ben precisa e il pubblico della televisione italiana a quanto pare non aspetta altro. Maria De Filippi insomma, riesce sempre a creare dei prodotti che piacciono e che conquistano. Amici ha ormai 12 anni e nonostante questo, la sua formula resta vincente e i cambiamenti apportati risultano essere vincenti.

Contro il format però si scaglia un ex protagonista, l’insegnante di danza Steve La Chance che assieme a Maria De Filippi e alla sua squadra ha collaborato sin dalla prima edizione, lasciando la scuola due anni fa. Il ballerino ha qualcosa da dire a Emma Marrone:

“Non so se stia bruciando in fretta le tappe. In ogni caso per lei è pubblicità. Solo in Italia si vedono queste cose e cioè che i ruoli si ribaltano con tanta rapidità. In America è tutta un’altra storia”.

Oltre a criticare il ruolo di Emma come direttore artistico della squadra bianca, La Chance ha qualcosa da dire anche su Stefano De Martino e lo fa attraverso le pagine del settimanale Nuovo:

“Lo conosco da quando era piccolo perché insegnavo nella scuola di danza che lui frequentava. Sinceramente, e lo sa anche lui, non mi è mai piaciuto come danzatore. Questo perché secondo il mio modo di vedere, non si concentrava per studiare e poi ha scelto la strada più facile per andare avanti”.

E prosegue:

“Lui ha avuto questa grossissima occasione legata ad Amici e viene spinto come personaggio. Anche perché io non l’ho più visto studiare da nessuna parte e un vero danzatore studia fino alla morte. Vederlo sempre in giro per i concorsi dove presiede giurie mi sembra esagerato. Per ricoprire certi ruoli bisogna avere tanti anni di esperienza alle spalle, cosa che lui non ha”.

Ma Steve La Chance, cosa pensa di Amici?

“E’ una scuola per giovani aspiranti ballerini e cantanti, nel senso che dà l’opportunità ai talenti di emergere. L’unica cosa è che io, avendo avuto una formazione più rigida, ho una visione piuttosto diversa. Un esempio? In sala si dovrebbe solo ballare e non parlare, come avviene sempre”.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto