Amici 12: Greta Manuzi racconta la sua finale e l’aiuto di Emma

Amici 12: Greta Manuzi racconta la sua finale e l’aiuto di Emma

Greta della squadra Bianca, racconta a Tv, Sorrisi e Canzoni la sua avventura nella scuola di Amici e svela come si sta preparando alla finale di sabato.


Amici 12: Greta Manuzi è una dei quattro finalisti che sabato si contenderanno la vittoria del talent di Canale 5, lei è dei Bianchi e il suo direttore artistico è Emma Marrone, a cui la giovane cantante dice di dovere tanto, molto.

Greta Manuzi inoltre sfiderà il suo compagno di squadra, Moreno, anche se su due piani diversi: lei rocker e con la voce sporca, lui rapper e con la rima sempre pronta. In una dichiarazione al settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni, Greta racconta la sua preparazione, tutto quello che ha fatto per arrivare alla finale, tutte le sue aspettative e anche tutti i ringraziamenti a quelle persone che l’hanno aiutata a formarsi e ad essere una cantante migliore e sicuramente più matura.

“Quando si sta nelle casette è inevitabile ingrassare, si mangia un po’ troppo, ma da qualche settimana sto un po’ più attenta al cibo, voglio essere in ottima forma per la finale. Ce la farò”.

 

greta_solo-rumore_cover_bassa

 

E prosegue:

“In questi mesi, anche grazie all’aiuto di Emma Marrone, ho imparato a controllare le mie insicurezze, ero schiava dell’emotività e ora mi preparo a quest’ultima puntata sapendo di avere al mio fianco altri tre campioni, ognuno nel suo genere”.

Greta è conscia che il percorso fuori dalla scuola non sarà facile, che la concorrenza è spietata e che dovrà essere molto attenta a ciò che farà, ma sembra essere pronta:

 “Appena finito Amici ricomincerò tutto da capo: mi rimboccherò le maniche e ripartirò”.

Ecco la scheda di Greta Manuzi:

“Dice di sé che suo padre lavora nel campo farmaceutico, la madre fa la commessa. Ha 2 fratelli, uno fa l’insegnate di nuoto l’altro è studente. Greta si definisce una leader che a volte è troppo chiacchierona ed impulsiva. A primo impatto gli altri pensano che sia una persona maligna ma lei si ritiene solo sincera. Fra 20 anni si vede cantare allo stadio di San Siro. Canta da quando è piccola”.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto