American Horror Story: Hotel, come realizzare un look terrificante

American Horror Story: Hotel, come realizzare un look terrificante

MTV.com ha intervistato Eryn Kruger la make up lead che lavora dietro le quinte della nota serie tv. Scelta da Ryan Murphy per curare gli effetti e lo stile di ‘Freak Show’, la truccatrice ora svela tutti i retroscena che hanno spinto a realizzare il look da vera diva di Lady Gaga.


Il look è importantissimo soprattutto in una serie tv come American Horror Story: Hotel. Eryn Kruger è la truccatrice ufficiale della serie di Ryan Murphy  che torna a lavorare con l’eclettico regista dopo che lo scorso anno ha realizzato gli effetti di ‘Freak Show’. Il sito americano di Mtv ha intervistato la truccatrice che rivela alcuni dettagli non solo sul look di Lady Gaga – l’iconica Contessa – ma si sbottona anche su Denis ‘o Hare che nella serie interpreta il trans chiamato Liz Taylor.

“Lady Gaga ha una bellezza senza tempo – racconta la truccatrice – e Ryan Murphy mi ha sempre invitato a rispecchiare quanto più fedelmente possibile il suo stile. Voleva infatti un personaggio che fosse glamour, un po’ anni ’30, misterioso ed al tempo stesso seducente. Non è stato affatto difficile realizzare il look della Contessa perché Lady Gaga è la bellezza fatta a persona. Il trucco su di lei infatti è tenue e molto sottile”.

Molto più eclettico è lo stile di Denis ‘o Hare che in questa stagione interpreta un trans dal grande acume. La truccatrice afferma che :”per realizzare il look del personaggio mi sono ispirata a Liz Taylor nel film ‘Cleopatra’. La parte più difficile in verità è stato radere sia la testa che le braccia di Denis, l’attore deve essere effeminato in maniera credibile e non deve trasparire nessuna peluria sospetta. Inoltre abbiamo realizzato splendidi vestiti su misura perché Denis è molto altro (anche se non sembra) e mi sono divertita a truccare il suo viso con sfumature di blu, oro ed argento – continua la truccatrice – Per trovare il colore perfetto ho cercato fra ben 305 colori diversi fra loro.Sicuramente Denis mi ruba più tempo rispetto a Lady Gaga, nulla però supera il demone vestito con i brandelli di pelle, apparso nel primo episodio, a prima vista sembra facile realizzare il suo “vestito” invece è un’impresa molto ardua.”

E per quanto riguarda il sangue finto? In appena 5 episodi tante sono state le scene very pulp, (come dimenticare l’orgia in cui sono coinvolti Lady Gaga e Matt Bomer?) e su questo argomento Eryn Kruger racconta che:”Ho postato una foto qualche tempo fa sul mio profilo Instagram che fa vedere quanti barattoli di sangue finto abbiamo usato solo per il primo episodio (più di dieci). Per renderlo più realistico di solito mescolo più tonalità di rosso, escamotage utile soprattutto per la consistenza, in questo modo il sangue è più fluido e meno appiccicoso.

ahsh_do_gallery_hires1-1445876459
American Horror Story: Hotel

Da queste brevi dichiarazioni traspare quindi non solo una grande esperienza da parte della Make Up lead e del suo entourage, ma soprattutto fa intuire che il creatore stesso dello show, ha una cura maniacale dei dettagli per rendere l’esperienza di American Horror Story sia inquietante che realistica quanto più possibile.

Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto