50 sfumature: Stephen Amell sarà Christian Grey

50 sfumature: Stephen Amell sarà Christian Grey

L’attore rivela di non aver problemi a girare scene di sesso intenso


Le dichiarazioni di Stephen Amell, neo sex-symbol divenuto popolarissimo grazie alla serie tv da record “Arrow” (in onda su Italia 1 in prima serata ogni lunedì), sembrano andare di pari passo con il futuro che vorrebbe l’attore canadese protagonista maschile dell’attesissimo film tratto dal best-seller della scrittrice britannica E. L. James Cinquanta sfumature di grigio.

Nel romanzo, infatti, Christian Grey ha una passione per il sadomaso ed è costantemente alle prese con sesso estremo.

In una recentissima intervista Amell ha dichiarato di non avere particolari problemi o imbarazzi con scene di sesso hot sul set:
“Girare una scena di sesso sul set non è solo coreografia. Il sesso non è un tango. C’è la parte coreografata, ma senza passione e spontaneità non funziona. Quello che rende nervosi non è essere circondati dall’intero cast, ma trovare prima la sintonia con la partner e un po’ di ironia. Soprattutto quando indossi solo un calzino…lì”.

Per poi proseguire:
“Non ho mai avuto timore o imbarazzo nel mettermi nudo, mostrando il fisico. Così come l’anima, con tutte le mie fragilità”.

Un successo, quello di Amell, dovuto anche alla sua preparazionefisica:
“Prima di diventare attore insegnavo spinning in palestra. Conosco i segreti per mantenersi in forma. Ma per interpretare il mio personaggio in Arrow ho fatto di tutto e di più, spesso mettendomi alla prova senza controfigura. Ho scoperto muscoli che neanche immaginavo”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto