50 sfumature di… “Se ce l’avessi davanti leccherei le pagine”

50 sfumature di… “Se ce l’avessi davanti leccherei le pagine”

Robert Pattinson la pensa così sulla trilogia più venduta e chiacchierata del momento. Il protagonista di Twilight esprime in maniera insolita il suo apprezzamento al Comic-Con.


Ormai non si parla d’altro. 50 sfumature di grigio è un vero e proprio caso mediatico, non solo letterario.

50 sfumature di nero ha già mietuto vittime.

50 sfumature di rosso è il libro più atteso dell’estate.

Insomma, la trilogia erotica dell’anno non smette di far parlare di sé e non smette di far parlare anche personaggi famosi. C’è chi pagherebbe oro per interpretare l’emblematico e  problematico Grey, c’è chi Grey potrebbe interpretarlo davvero – ci stiamo riferendo a Ryan Gosling – e c’è chi di 50 sfumature di grigio, leccherebbe anche le pagine. Stiamo parlando di Robert Pattinson.

La star di Twilight, il belloccio per eccellenza, l’idolo delle ragazzine (e non solo) è stato intervistato durante il Comic-Con di San Diego da un giornalista di MTV a cui ha rivelato:

“50 sfumature di grigio? Se ce l’avessi davanti leccherei le pagine”

La domanda è stata quasi scontata e di rito, perché la scrittrice E.L. James ha da sempre dichiarato che per scrivere la trilogia si è ispirata alla saga di Twilight (e noi ci stiamo ancora domandando perché e soprattutto ispirata a cosa nello specifico?)

Pattinson e la sua ragazza Kristen Stewart, sono stati ospiti in questi giorni dell’annuale festival di San Diego dedicato a saghe fantasy, fumetti e videogiochi, per presentare appunto l’ultimo capitolo della saga vampiresca tratta dai romanzi di Stephanie Meyer, Breaking Dawn-Parte II. Se i due abbiamo o meno letto la trilogia di 50 sfumature non ci è dato saperlo, ma la Stewart è stata più volte pizzicata con il libro tra le mani e soprattutto il suo nome è tra quelli delle possibili protagoniste femminili della trasposizione cinematografica di 50 sfumature.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto