50 Sfumature di Nero, anche Theo James in lista per il ruolo di Jack Hyde

50 Sfumature di Nero, anche Theo James in lista per il ruolo di Jack Hyde

C’è ancora un velo di mistero sulla realizzazione del sequel di 50 Sfumature di Grigio. Per il ruolo di Jack Hyde infatti si allunga la lista. Dopo Ian Somerhalder e Shia Labeof, ecco che spunta un attore di Divergent.


Cinquanta sfumature di nero è atteso al cinema solo per il 2017 ma a tutti gli effetti è uno dei film più chiacchierati del web. Uno dei più grandi incassi ai botteghini (che ha diviso al critica) merita di essere realizzato secondo tutti i dettami del caso, perché in ballo c’è la credibilità di un intero franchise. Il sequel di 50 Sfumature quindi, per non deludere il pubblico, continua la ricerca dell’attore che interpreterà il famigerato Jack Hyde.

Sarà un personaggio molto particolare, come più volte si è accennato, e fino ad ora non si sa chi cercherà di rendere sexy e tenebroso il nuovo interesse di Anastasia. Ora spunta anche il nome di Theo James dopo che Ian Somerhalder – il vampiro Damon della nota serie tv – e Shia Labeof – star dissipata di Hollywwod – sono stati presi in considerazione dalla Universal. Ma da quello che si legge in rete, sembrerebbe che Theo James sia la scelta finale, almeno fino alla prossima smentita.

La notizia arriva nientemeno che da un giornale coreano, quindi l’attendibilità della fonte è da prendere con le pinze; sembrerebbe comunque che il nome di Theo James piaccia molto ai capi dell’Universal e più volte durante le riunioni del direttivo, è stato fatto presente che l’attore sia perfetto per la parte dell’oscuro Jack Hyde.

Come sempre dall’interessato non è arrivata nessuna dichiarazione in merito, e quindi per ora si tratta di soli e semplici rumors. Theo James si aggiunge alla lista dei tanti attori inseriti in questa fantomatica lista di cui, fino ad ora, nessuno ha potuto confermare o meno il suo coinvolgimento nel progetto. L’attore dai profondi occhi blu però, secondo una fonte interna all’Universal, sembrerebbe essere la scelta giusta per dare vita al personaggio di 50 Sfumature di nero. Conosciuto per essere l’amatissimo Four nella nota Divergent Saga – tutt’ora in produzione con il terz’ultimo film dedicato al noto franchise young adult – è arrivato in cima alla lista perché tempo fa è stato scelto come testimonial per Hugo Boss, campagna pubblicitaria che inevitabilmente lo ha trasformato in un vero divo dei giorni nostri.

Avere il bel visino però non è tutto. Nonostante i produttori sembrerebbero interessati a lavorare con il buon Theo, l’attore si è costruito un’immagine molto diversa da quella che dovrebbe far trasparire in 50 Sfumature. Lavorando nella Divergent Saga, ormai il suo volto è notissimo ai fan del film, che potrebbero quindi non apprezzare la scelta di vedere il loro idolo interpretare una parte diversa dal solito dando vita ad un personaggio così oscuro e tenebroso come Jack Hyde. Quindi avere il fisico non basta. Eppure a rigor di logica, Theo James, potrebbe essere la scelta perfetta e per l’attore sarebbe una grande prova recitativa; per gli altri due attori in lista invece, nonostante la bravura, sembrerebbero troppo prevedibili nella parte di Jack Hyde. Ma è la major ad avere l’ultima parola, sta di fatto che si potrebbe guardare con un occhio diverso questo assurdo franchise se Theo James entrerebbe nel cast.

Di Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto