50 sfumature di grigio: trailer privo di credibilità

50 sfumature di grigio: trailer privo di credibilità

E dopo Matto Bomer e Alexis Bladel, ecco un nuovo trailer con Zac Efron e Kirsten Stewart. Cosa ne dite? Noi avremmo un paio di obiezioni da fare…


Non si ferma l’invasione dei triler fake che accompagnano l’uscita vera o presunta del film più atteso dell’anno. 50 sfumature di grigio, il film, sembra essere un miraggio, un desiderio che soltanto i fan della trilogia riescono a concretizzare.

Le modalità e le tecniche sono tipiche dell’amatorialità, ma cosa importa in fondo? Quello che conta è vedere il film davanti ai propri occhi e l’unico modo per concretizzare tutte le voci è semplicemente farlo. Sì, avete capito bene. Farlo.

E allora ecco che ogni giorno comprare un nuovo trailer con nuovi attori. Stavolta è il turno di Zac Efron che impersona l’imperturbabile Chirstian Grey e di Kirsten Dunst. Noi avremmo qualche appuntino da fare però.

 

 

Zac Efron è troppo giovane, troppo acerbo e troppo belloccio. La sua credibilità è pari a zero. Noi preferiremmo sicuramente Ryan Goslinge anche il marito di E.L. James. Kirsten Dunst, dall’altro lato, sembra troppo mature per interpretare Anastasia. Insomma, questo trailer non ci ha convinto e noi continuiamo a tifare per Matt Bomer e Alexis Bledel. Se volete guardare il loro trailer, cliccate QUI e diteci da che parte state!

 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto