50 sfumature di grigio: sceneggiatura da riscrivere e riprese rinviate

50 sfumature di grigio: sceneggiatura da riscrivere e riprese rinviate

Mark Bomback si adopera per scrivere lo script e tutto sembra rallentare. Ecco le ultime news sulla pellicola del 2014.


Prosegue incessante la saga 50 sfumature di grigio e no, non ci stiamo riferendo ai libri che E. L. James sta scrivendo o potrebbe scrivere, stiamo parlando del film che dovrebbe vedere la luce l’1 agosto 2014. Il condizionale è d’obbligo, visto tutto quello che ruota attorno alla produzione.

Enormi problemi per scegliere i protagonisti: Dakota Johnson sarà Anastasia Steele, Charlie Hunnam sarebbe dovuto essere Christian Grey. Purtroppo, visti i troppi impegni di lavoro, ha abbandonato la nave e via ai nuovi casting che fortunatamente sono stati conclusi. A vestire i panni del bell’imprenditore sarà Jamie Dornan, con buona pace dei detrattori di Hunnam (sarà per tutte le critiche che ha scelto di rinunciare?).

Tutto sembrerebbe essere perfetto dunque, se non fosse che le riprese sono slittate di ben un mese e non si sa quanto questo potrà influire sull’uscita nell’agosto 2014. I motivo sarebbe da ricondurre alla sceneggiatura scritta da Kelly Marcel con la supervisione di E. L. James.

Niente di fatto: qualcosa non convince, ci sono da mettere a punto alcuni dettagli dello script e proprio per questa ragione Focus e Universal hanno deciso di Kelly Marcel per affidarlo alla penna di Patrick Marber, sceneggiatore di Diario di uno Scandalo. Pensate che questo sia bastato? Ovviamente no, ecco arrivare anche Mark Bomback in soccorso, per mettere a punto nuovi dettagli.

Il risultato? Le riprese, che sarebbero dovute iniziare i primi giorni di novembre, cominceranno il 2 dicembre e chissà quando finiranno. L’attesa ormai è tanta e gli appassionati sono tutti pronti per accogliere al cinema quello che si preannuncia essere il film dell’anno 2014. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto