50 sfumature di grigio: intervista a Charlie Hunnam e Dakota Johnson

50 sfumature di grigio: intervista a Charlie Hunnam e Dakota Johnson

I due attori parlano del loro prossimo impegno cinematografico


Dopo tante indiscrezioni sul film “50 sfumature di grigio”, tratto dal primo libro della trilogia erotica della scrittrice E. L. James, finalmente arrivano delle notizie ufficiali.
Dapprima l’annuncio della data di uscita della pellicola, prevista per il 1° agosto 2014 negli States e per il 18 settembre del prossimo anno nelle sale cinematografiche italiane.

Poi la scelta definitiva del cast, almeno per quanto riguarda i protagonisti principali del film: dopo tantissime voci che sul web vedevano come preferiti gli attori Matt Bomer e Alexis Bledel, la produzione ha annunciato di aver selezionato Charlie Hunnam e Dakota Johnson per il ruolo di Christian Grey e Anastasia Steele.
Superata la delusione dei fan per la scelta da molti considerata sbagliata, iniziano ora a circolare le prime dichiarazioni degli attori, soprattutto per quanto riguarda la loro prossima interpretazione.

Quello che più interessa agli amanti delle sfumature è sicuramente l’approccio dei due protagonisti alle scene di sesso, immancabili nella pellicola.
Charlie ha più volte dichiarato di non aver problemi a riguardo: “Nel mio primo lavoro c’erano delle scene di sesso con un uomo incredibilmente esplicite. Se l’ho fatto a 18 anni con un ragazzo, potrò certamente rifarlo a 33 anni con una donna”.

Inoltre l’attore britannico ha confessato di avere anche l’appoggio della sua fidanzata, la creatrice di gioielli Morgana McNelis.
La donna ha letto la trilogia ed è entusiasta del ruolo di Charlie : “Se non altro, penso che ci avvicinerà di più”, ha dichiarato l’attore.

La giovane Dakota, classe 1989, è invece alla prima esperienza di questo genere, ma non è molto preoccupata.
“Sono nel mirino dei paparazzi da quando ero bambina. Questo lavoro è strano e spesso difficile, ma io ho le spalle larghe e andrò avanti”, queste le parole della bella attrice.

In attesa dell’uscita del film, le prime riprese inizieranno il 5 novembre presso gli North Shore Studios di Vancouver. (g.s.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto